image1 image2 image3 image4

La Libridinosa|Cosa fai nella vita?|Leggo!

Recensione "La Dinastia. Il romanzo dei cinque imperatori" di Andrea Frediani

Titolo: La dinastia. Il romanzo dei cinque imperatori
Autore: Andrea Frediani
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione:
30 aprile 2012
Pagine: 816
Prezzo: 9.90 €
Versione e-book: 3.99 €
Trama: 30 a.C. Il giovane Ottaviano, reduce dalla vittoria di Azio, si macchia di un atroce delitto contro il suo stesso sangue, attirando su di sé una maledizione che segnerà il destino dell'intera stirpe dei Giulio- Claudi.
Né lui né i suoi eredi avranno mai pace, travolti dalla brama di potere e decimati nel tempo da malattie, congiure e lotte intestine. Con il passare degli anni, quella che era sembrata solo una vaga minaccia assume infatti i contorni di una terribile profezia: la sorte si accanisce contro la dinastia fondata da Ottaviano, divenuto nel frattempo imperatore con il nome di Augusto, e ogni erede prescelto a succedergli muore in circostanze misteriose. Alla sua corte si susseguono scandali e intrighi per stabilire quale ramo della famiglia prenderà il sopravvento: quello giulio dell'imperatore o quello claudio di sua moglie Livia? Una faida senza fine, che continua ad avvelenare anche il regno di Tiberio, figliastro di Augusto, portando altre morti, cospirazioni e omicidi. Il successore, Caligola, si rivela ben presto inadeguato al grande compito: i suoi eccessi seminano malcontento e terrore. Quando subentra il debole Claudio, vittima delle trame di potenti liberti e di donne ambiziose, né i senatori né i pretoriani sono in grado di fermare Agrippina: anche lei, come Livia a suo tempo, riesce a imporre sul trono il figlio Nerone, con cui si estingue la casa imperiale.
Voti
Trama  9
Personaggi  8
Stile  10
Incipit  9
Finale  9
Copertina  6
Voto complessivo  8.5


Terminate le vacanze, terminato il libro delle vacanze.
È stata una lettura avvincente, anche se 'contrastata' dalla presenza in casa del NON-LETTORE e della PICCOLA PESTE che, appena mi vedevano prendere il libro in mano, sembravano non poter più fare a meno del mio aiuto! Comunque, ce l'ho fatta!
La dinastia racconta 100 anni di vita romana, i cento anni in cui Roma fu governata dalla gens Giulio-Claudia.
Partendo da Augusto per arrivare a Nerone, passando per Tiberio, Caligola e Claudio, l'autore, Andrea Frediani, narra le vicissitudini di una famiglia che costruì Roma, ma che, allo stesso tempo, fu in grado di distruggerla.
Il romanzo inizia con Augusto che uccide Cesare Ottaviano, figlio di Giulio Cesare, unico pretendente al trono di Roma, dopo lui.
Una maledizione, da quel momento, sembra abbattersi sui discendenti della gens Giulia. Entreremo nelle trame romane fatte di complotti, incesti, assassini, congiure...
I personaggi principali sono circondati da comprimari che rendono il romanzo avvincente ed interessante.
Particolarmente interessanti e cruenti i capitoli riguardanti Caligola, che regnò per soli 4 anni, distinguendosi per la sua follia, i suoi vizi e la sua crudeltà.
Caligola salirà al trono romano dopo aver ucciso il padre adottivo, Tiberio. Subito dopo la sua elezione, costringerà le sue tre sorelle ad accoppiarsi con i rispettivi mariti sotto il suo sguardo lascivo. Sarà protagonista di orge e porterà avanti per lungo tempo un rapporto incestuoso con la sorella favorita, Livilla Drusilla, finché questa si suiciderà.
Altro interessante racconto è quello che riguarda l'ultimo dei cinque imperatori, Nerone, che tutti ricordiamo per aver dato fuoco a Roma. Anche lui folle, vizioso e spregiudicato, non procreerà eredi e sarà, fortunatamente, l'ultimo discendente di una dinastia che tanto fece per Roma, ma che tanto distrusse.
Da lodare la capacità dell'autore nel non rendere mai noiosa la storia. Grande la presenza di particolari storici, che, però, non tolgono fervore e brio al romanzo.
Lettura consigliata a tutti coloro che amano la storia, che vogliono approfondire la conoscenza di personaggi studiati, spesso superficialmente, ai tempi della scuola.
L'autore: Andrea Frediani è nato a Roma nel 1963, è laureato in Storia medievale e ha collaborato con numerose riviste specializzate, tra cui "Storia e Dossier", "Medioevo" e "Focus Storia". Attualmente è consulente scientifico della rivista "Focus Wars".
La mia valutazione: Photobucket - Video and Image HostingPhotobucket - Video and Image HostingPhotobucket - Video and Image HostingPhotobucket - Video and Image Hosting

Share this:

CONVERSATION

0 pensieri dei lettori:

Posta un commento