Blogtour #nonditeloalloscrittore - Terza tappa - Il primo romanzo

by - 5/12/2017 08:00:00 AM




Siamo giunti alla terza tappa di questo blogtour e tocca a me parlarvi del primo romanzo di Alice Basso, quello che ha dato vita e voce a Silvana Sarca, Vani per gli amici!
Io, lo confesso, arrivai tardiva alla lettura del primo romanzo. Erano trascorsi ben tre mesi dalla data d'uscita e, ogni volta che entravo in libreria e me lo trovavo davanti, storcevo il muso e tiravo dritto.
Perché? Potrei dirvi che il motivo è che sono cretina (e sarebbe anche vero!), ma la realtà è che quel titolo, quella copertina... gne... rappresentavano esattamente tutto ciò da cui, solitamente, rifuggo perché, è risaputo nel mondo dei lettori, che quando in un libro infilano scrittori/librai/lettori e piazzano libri in copertina, nel 99% dei casi trattasi di fregatura!
Ecco, il romanzo di Alice rientra di diritto in quel 1% che costituisce l'eccezione!!

Ne L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome, Alice Basso ci presenta quella che è la protagonista incontrastata di questa serie: Vani Sarca, ghostwriter, una passione innata per il suo trench nero e lo smalto viola e la strafottenza come segno distintivo!
Vani è una che non le manda a dire, che se ha un pensiero che le passa per la testa lo sputa fuori senza remore, una che non solo non le manda a dire, ma... diciamo che ha il sistema di filtraggio rotto!

In questo primo romanzo, Alice Basso ci spiega quale sia il ruolo di Vani Sarca all'interno della Casa Editrice per cui lavora: Vani è una ghostwriter e come tale deve essere invisibile: nessuno deve sapere della sua esistenza, nessuno deve neanche vederla in Casa Editrice, motivo per cui il suo capo cerca di tenerla nascosta. Ma cosa accadrà quando la persona per cui Vani sta scrivendo, sparirà nel nulla?

Ecco, questo è il segno distintivo dei romanzi di Alice Basso: accanto all'ironia e alla storia di Vani, c'è sempre un piccolo giallo che ci accompagna durante la lettura.

Arrivati all'ultima pagina del primo romanzo, il desiderio più grande è quello di avere subito tra le mani, il secondo. E qui siete fortunati, perché i due libri sono già in circolazione da un po'. Il problema è che, arrivati alla fine del secondo, non vi resterà altro da fare che aspettare il 18 maggio prossimo per scoprire cosa accadrà ancora nella vita della nostra Vani!

Prima di lasciarvi, vi ricordo cosa fare per potervi aggiudicare una delle tre copie cartacee gentilmente messe in palio dalla Casa Editrice Garzanti.

Regole di partecipazione
Coloro che parteciperanno attivamente, commentando tutti i post del Blogtour, avranno la possibilità di aggiudicarsi una delle tre copie del nuovo romanzo di Alice Basso, Non ditelo allo scrittore. Riterremo valida la partecipazione solo di coloro che avranno seguito tutte le regole specificate sopra e che avranno commentato TUTTE le tappe del Tour entro le ore 12 di sabato 20 maggio. Nel pomeriggio del 20 maggio procederemo con l'estrazione dei vincitori tramite il sito Random.org . I vincitori saranno contattati da noi via mail per concordare la spedizione e annunciati con un post sulle pagine Facebook dei blog organizzatori (quindi domenica 20 occhio a Facebook!).

You May Also Like

44 pensieri dei lettori

  1. Più o meno è successa la stessa cosa a me solo che io l'ho letto che a momenti usciva il secondo...

    Ti seguo come Niente di Personale
    La mia mail è nientedipersonale17@gmail.com
    FB: https://www.facebook.com/rosaria.sgarlata/posts/1347704785307918?pnref=story

    RispondiElimina
  2. bel riassunto, aspettando il terzo!!!!

    RispondiElimina
  3. ... e infatti se non fosse stato per la tua recensione a dir poco incoraggiante forse anch'io questo delizioso libricino l'avrei lasciato nel dimenticatoio. Poi c'è stata quella fantastica (e ormai storica) diretta Facebook da Garzanti con Alice Basso in persona e lì sono capitolata, mi sono innamorata di lei alla follia prima ancora di leggere il libro.
    Adesso che l'ho letto e che sto lavorando alla recensione (in attesa di avere tra le mani anche il secondo) posso dire tranquillamente a tutti fidatevi di Alice Basso, perché lei sa come intrattenere il lettore, e non è affatto una cosa che riesca a tutti gli scrittori.
    Ultimissima cosa: complimenti ancora a tutte per questo blogtour. Finalmente uno che valga la pena seguire e attendere e commentare attivamente.

    Lascio anche qui la mia mail per scrupolo:
    rosasusi93@gmail.com

    A questo blog sono iscritta con il nickname "Rosa, leggo e scrivo", Mi Piace alla pagina FB come Rosa Susi. E infine su Twitter l'account è @rosaroses93

    RispondiElimina
  4. Grazie per questa recensione ♡.♡
    L'ho trovata molto ispirativa!
    Io non ho mai letto nulla della Basso ma mi hai fatto venire voglia di correre in libreria ♡.♡

    Partecipo al blogtour e al Giveaway ;-)
    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=885420984942967&id=100004252210765

    Grazie mille per l'opportunità ♡

    RispondiElimina
  5. Io non finirò mai di ringraziarti Laura, perchè, se ricordi bene, è a grazie a te che ho letto questo romanzo e mi sono innamorata di Vani (e di Alice!).
    Ovviamente ho letto anche il secondo e ora attendo con ansia l'arrivo del terzo! Mi manca troppo Vani!!!!!!

    La mia email: Giulia_c2001@yahoo.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego! Quando faccio da cavia per libri così, è sempre un piacere!

      Elimina
  6. Che dire: presentazione perfetta della Vani, ma soprattutto dei sentimenti che animano i lettori all'ultima riga di questo romanzo! Effettivamente meno male che c'è il secondo che io sto preventivamente mantenendo quasi integro per poter leggere subito il terzo!! Che mente contorta!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mica tanto contorta! Considerando come si conclude il secondo, ti eviterai l'attesa spasmodica che ha colpito tutte noi in quest'ultimo anno.

      Elimina
  7. Il primo romanzo, se non erro, me lo hai fatto conoscere proprio tu! Ed è stato amore a prima vista.

    La mail è sempre lisse74@yahoo.com
    Seguo come Lisse o Annalisa Sanseverino
    FB: Annalisa Sanseverino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io io! Me lo ricordo! E me ne vado dritta dritta a ricordare ad Alice questa cosa!

      Elimina
  8. L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome è stato uno dei romanzi più belli che ho letto negli ultimi anni. Sinceramente all'inizio ho pensato: mah, sarà la classica commediola scontata. E invece no! Innanzitutto ho amato sin da subito Vani, la sua eccentricità nell'essere noiosa, il suo non volersi mai vestire bene per le occasioni (come me d'altronde), la sua ironia tagliente e pungente. Inoltre la storia scivola via velocemente, non ci sono tempi morti. E, come ho già detto in un'altra tappa (senza approfondire sennò faccio spoiler), la parte della vendetta è qualcosa di meraviglioso, io ho adorato quel capitolo a tal punto che l'ho riletto tre volte di fila! Meraviglioso! Ps io invidio Vani (e Alice) per il lavoro che fa. Mi piacerebbe farlo anche io, ma so di non essere abbastanza bravo o acculturato a riguardo. Ah, a proposito. Vedrete le tante e bellissime citazioni della protagonista, che mostra (anche se non ce n'era bisogno) la cultura dell'autrice a 360 gradi.

    Seguo il blogtour volentierissimo!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E come dice sempre Alice: "SPOILEEEEERRRR!!!"

      Elimina
  9. io ho letto il primo libro della basso perché lo avevo visto in biblioteca e mi incuriosiva la trama, diversa dal solito e da questo personaggio che sembrava davvero nelle mie corde. che te lo dico a fare amore alla prima pagina. ma non solo per vani perché la stessa Alice è una meraviglia e quindi vinco o non vinco il prossimo libro sarà mio :D

    RispondiElimina
  10. c'era un motivo per il quale erano i primi due romanzi inseriti nella mia lista non mi sbagliavo....
    grazie per questo fantastico blog tour e per avermi fatto conoscere questa autrice
    dilorenzomarianna07@gmail.com

    RispondiElimina
  11. Ciao Laura, che bel post!!! Grazie per avermi invitata al blogtour!!!

    RispondiElimina
  12. Bellissimo, bellissimo e ancora bellissimo! Quanto mi piace Vani.
    Non vedo l'ora che esca il terzo libro per vedere cosa combina.

    RispondiElimina
  13. Come ho scritto nel commento della prima tappa del tour io ho letto il primo romanzo di Alice Basso dopo aver letto la recensione di Mr Ink...ciò significa che i vostri blog sono dei luoghi magici in cui scoprire bellissimi romanzi! L'attesa tra un libro e l'altro per ritrovare Vani e suo mondo è sempre troppo lunga! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io cerco di sollecitare Alice per farla scrivere più in fretta, ma quella donna non sente ragioni!

      Elimina
  14. Bella recensione e sempre più curiosa di leggere questo libro! 😊 La mia email è: Jess_serra@libero.it 🐞🍀

    RispondiElimina
  15. Hai perfettamente ragione! Anche io rifuggo spesso libri che parlano di scrittori, librai e simili. Mi sembra sempre di trovarmi di fronte a un'esca preparata apposta per noi amanti della lettura.
    Bella tappa, ottima recensione spoiler free e buon proseguimento di blogtour! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh le mie recensioni sono sempre spoiler free!!

      Elimina
  16. Io l'ho conosciuto proprio grazie a voi questo libro. E mai avrei detto di scoprire una storia così divertente e un personaggio indimenticabile!

    RispondiElimina
  17. Bellissima la tua recensione! Non ho letto ancora nulla di questa autrice anche in parte per i motivi di cui hai parlato all'inizio ma leggendo le varie tappe del blogtour mi sto ricredendo! Sono sempre più curiosa su questo libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora è arrivato il momento di recuperare, no?!

      Elimina
  18. Ciao, bella la presentazione del primo romanzo di Alice Basso: l'ho letto l'anno scorso e mi è piaciuto molto, anch'io sono curiosa di leggere il terzo ;-)

    RispondiElimina
  19. Bellissima recensione ♡
    Avendo letto il primo libro, mi trovo molto d'accordo con te... un libro bello ed interessante per il modo in cui vengono affontate le varie situazioni...
    Vani è una tipa tosta, anche se non sembrerebbe!!
    Mi mancano ancora gli altri due capitoli, non vedo l'ora di riprendere la storia da dove l'ho lasciata ♡

    Partecipo con immenso piacere al BlogTour e al Giveaway ♡
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho rispettato!!
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    Seguo tutte le pagine Facebook dei blog partecipanti al BlogTour sempre con lo stesso nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    ( Ho commentato e condiviso le tappe precedenti )
    Ho condiviso l'evento su Facebook con l'hashtag #NonDiteloAlloScrittore e taggando alcune amiche :)
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10209996114193202?pnref=story
    Ho condiviso questa tappa su Facebook con l'hashtag #NonDiteloAlloScrittore e taggando la pagina del blog " La Libridinosa "
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10210022347569020?pnref=story
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ♡

    RispondiElimina
  20. Wow, c'è un giallo che ci accompagna durante la lettura! Comunque, anche se i libri sui libri mi hanno sempre incuriosito, non ne ho mai letti, e il fatto che tu ne abbia bocciati il 99% non mi invoglia di certo alla lettura ma, un'altra volta ma 😅, hai salvato questo, è ciò per me significa molto, evidentemente è davvero bello! 😍
    Link di condivisione dell'evento su Facebook:
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=461567754185230&id=100009960271401&ref=
    Lettrice fissa dei blog come Alexandra Scarlatto e messo like alle pagine Facebook sempre come Alexandra Scarlatto; se i like non si vedono, so che può capitare, vi faccio vedere gli screenshot.
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre all'evento, condivido con l'hashtag anche le varie tappe.
      Ecco il link di condivisione di questa:
      https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=461608880847784&id=100009960271401

      Elimina
  21. Sono davvero tanto curiosa di leggere i libri di questa autrice: anche a me piacciono le storie dove ci sono gialli e piccoli misteri che ti tengono attanagliata alla storia!sempre più affascinata dal personaggio di Vani:)
    https://www.facebook.com/chicca.tamburrino/posts/1264904010295444
    GFC/FB: Chicca Tamburrino
    e-mail: pleadi@inwind.it

    RispondiElimina
  22. Avevo comprato il primo per caso, attratta dalla trama. Divorato in un giorno! Innamorata persa di questo personaggio, delle trame e dello stile😍😍😍Grande Aliceeeeeeee

    RispondiElimina