Diario di bordo #13

by - 7/31/2016 08:00:00 AM


Buongiorno lettori e buon sabato a tutti! Torna, dopo una settimana di pausa, Diario di Bordo. E vi avviso già che sarà l'ultima puntata per quest'estate. La pubblicazione di questa rubrica riprenderà, regolarmente, a settembre!

Allora, vediamo un po' di riprendere il filo del discorso dove lo avevamo interrotto...

Giovedì 14 ho definitivamente mollato "Strane creature" di Tracy Chevalier. So che tanti di voi lo hanno amato, ma io non ce l'ho proprio fatta: questa zitella imperitura che passa la sua vita scavando mi ha dato sui nervi come pochi altri personaggi!
In alternativa, mi sono gettata a capofitto in un thriller della Piemme, La vita perfetta di Renée Knight. Che dire? Un libro di quelli senza infamia e senza lode che, a distanza di poche settimane, è già caduto nel dimenticatoio, ma che, tutto sommato, durante la sua lettura mi ha fatto trascorrere qualche ora piacevole!

Domenica 17 ho fatto una capatina in libreria, spinta dal Suggeritore, dove mi attendeva un'intonsa quanto corposa copia de Il matrimonio di mio fratello di Enrico Brizzi. Bello, bellissimo! Una storia meravigliosa che si divora in pochi giorni e rimane nel cuore. Ma no, se ve lo steste chiedendo, non soppianta quelli di Lorenzo e no, io non sono diventata quella di Brizzi!!!

Lunedì 18 ero sveglia già alle 6. No, niente insonnia! Semplicemente fremevo all'idea di ascoltare la mia intervista per Radio Libri!!! E, soprattutto, volevo essere sicura di non aver detto cretinate (che con me non si sa mai!).

Lunedì 25, mentre io mi avvicinavo a "Belgravia" di Julian Fellowes, Laura 2.0 chiacchierava amabilmente con due lumachine che hanno deciso di soggiornare nel suo giardino!

Visto che carine? Dovete sapere che Laura 2.0 ha una profonda passione per (quasi) tutti gli animali che popolano il nostro pianeta. Se io davanti ad un ranocchio urlo e mi chiudo in casa, lei, invece, lo accoglie benevola nel suo giardino e ci diventa amica! Qualcuno, prima o poi, dovrà spiegarle che, baciandolo, non otterrà un Manzo Nordico! Ma chi ha il coraggio di distruggere le sue piccole illusioni? Io no! 
Nel pomeriggio, complice la presenza di Coniuge in casa, mi è venuta la felice idea di rivoluzionare la Stanza Librosa! Avevo voglia di cambiare, avevo voglia di avere più spazio a disposizione, ma soprattutto avevo una costante paura di vedere volare il mio amato Poldo (leggi iMac) giù dalla scrivania.
Così, dopo aver svuotato tutte le librerie, ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo rivoluzionato tutto!
Il risultato, almeno per me, è soddisfacente! E ho anche recuperato un bel po' di spazio per i libri che arriveranno!!!

La Stanza Librosa

Eh eh... adesso Poldo non può cadere!

Ma sì, Laura, dalla una sistemata al disegno!

Allora, che ve ne pare? Io la adoro, se possibile ancor più di prima! Certo, per tre giorni non ho praticamente aperto un libro e "Belgravia" è lì che mi fissa paziente, ma ne è valsa davvero la pena!!!

Siamo giunti a giovedì 28. È sera mentre scrivo questo pezzo, sono stanca, ho solo voglia di buttarmi in poltrona e leggere. Coniuge è ad una cena di lavoro e Figlio guarda un documentario sull'Universo e i buchi neri.
Tra una settimana il blog andrà in ferie e quest'anno ho deciso di fermarmi per ben tre settimane, quindi ci rileggeremo dal 29 di agosto. Cercherò di aggiornare il più possibile sia la pagina Facebook che il profilo Instagram, così da non perdere del tutto il contatto con voi! Sono stati mesi intensi, pieni di cose belle, ma anche di tanti piccoli problemi che mi hanno portata a prendere decisioni drastiche. Sento l'esigenza di staccare la spina, di leggere solo per il piacere di farlo, senza nessun vincolo e nessuna scadenza. 
Settembre si avvicina e sarà un mese davvero pieno sia dal punto di vista personale che come blogger!

Ma prima di lasciarvi, ecco una piccola chicca accaduta a Laura 2.0 nella mattina di venerdì 29. Come vi ho detto sopra, Laura 2.0 vive in funzione del mondo animale. Venerdì, mentre apriva l'ombrellone in giardino, ha sentito un piccolo tonfo; guarda giù e... toh, c'è ranocchio! E se io (e chissà quanti di voi!) sarei scappata a gambe levate per barricarmi in casa e chiamare la disinfestazione, lei, invece, che fa? Si preoccupa di non averlo ucciso! Lei... Rospo scimunito decide di dormire dentro l'ombrellone e lei ha l'ansia di averlo ammazzato. Per la cronaca: rospo è vivo e vegeto e Laura 2.0 non ha tentato di baciarlo (o quantomeno, a me ha detto così!).

Io vi saluto qui, vi aspetto nei prossimi giorni con almeno una recensione prima della pausa estiva e, soprattutto, vi anticipo che a settembre ci sarà una piccola iniziativa per voi lettori!


You May Also Like

14 pensieri dei lettori

  1. Mi senriró orfana fino al 29 agosto...
    Un bacio (non al rospo!;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non che non sarai orfana! Io sarò lì con te a cercare di rubarti l'agenda!!

      Elimina
  2. Buone vacanze! riposati e preparati ad una nuova stagione libridinosa :)
    Ps) belle le lumachine!

    RispondiElimina
  3. Mi mancherai, ma la pausa è meritatissima. Io ti aspetto e nel frattempo leggo delle "vecchie"_recensioni. Lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leuccia mia che non mi abbandona mai! Ti voglio bene <3

      Elimina
  4. Ok però diciamola tutta. Luma e China avevano litigato, allora China si è ritirata nelle sue stanze sotto al mio tavolo offesa mente Luma è uscito ed è andato a comprare le sigarette. Poi è tornato e hanno fatto pace, la sera le ho trovate che strisciavano vicine vicine sul muretto della siepe. :)
    Ranocchio, che in realtà è rospetto e si chiama Babo, si è finto morto e io mi sono spaventata, porello, vuoi mai schiattare così?? Poi invece ha raggruppato le zampine ed è saltellato sotto l'edera. Durante tutto ciò il cane russava....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco! E adesso avete tutti la storia completa di Luma e China!

      Elimina
  5. La stanza librosa è spettacolare, bravissimi! E alla radio sei stata veramente una professionista

    RispondiElimina
  6. E prendile queste ferie, che con tutte le cose belle che ci dai 12 mesi all'anno ... un po' di riposo e letture senza scadenze, te li meriti proprio!
    Bella bella bella la Nuova Stanza Librosa (toh, l'occhio mi è caduto su una certa foto che ritrae la Libridinosa con un certo Lorenzo Marone).

    P.S. La storia della settimana è "Laura 2.0 e i suoi amici animaletti". Ma questa donna non ti chiede i diritti d'autore per questa rubrica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Certo che tu hai un occhio... E Laura viene profumatamente retribuita (in caramelle!!!)

      Elimina