image1 image2 image3 image4

La Libridinosa|Cosa fai nella vita?|Leggo!

Instagram @lalibridinosa

Recensione 'A casa di Jo il caffè non finisce mai' di Rosa Gargiulo–Isola Editrice

a casa di jo il caffè non finisce maiSINOSSI

Sei donne che, tra pouf cuscini e caffè, si ritrovano ogni sabato ‘a casa di Jo’, per sciogliere i nodi più vecchi del loro tappeto, per ricostruirne la trama e riscrivere la storia di giorni andati cercando un senso nuovo, una giustificazione che possa dare tregua ai pensieri e alle amarezze.
Donne incontenibili, che del mondo conservano negli occhi i paesaggi che si dilatano quando l’aereo decolla. Donne che cercano una forza nuova, un coraggio che credevano di non avere. E pazienza per gli errori, le sviste, le delusioni, che “… se non ci fossero, non avremmo vissuto”.
Vite che rischiano di affondare, ma che si ritrovano poi al largo, sole, abbracciate al coraggio e alla delusione, ma salve e libere. Occhi che vivono a colori, ritrovando se stessi tra le onde di un nuovo arcobaleno su cui navigare.
Donne che hanno accompagnato l“Io devo” e “Io posso” con un un nuovo alleato: “Io voglio”.
Donne partite molte volte ancora, sulla pelle la carezza dello scirocco, a cercare conchiglie e sabbia scura, calda di sole.
E, sulle labbra, il sapore del caffè…

TITOLO: A casa di Jo il caffè non finisce mai
AUTORE: Rosa Gargiulo
EDITORE: Isola Editrice
DATA DI PUBBLICAZIONE: 2014
PAGINE: 145

TRAMA 7
PERSONAGGI 7
STILE 8
INCIPIT 8
FINALE 8
COPERTINA 7


Piacere Libridinoso e mezzo!

1757 Letto in 2 ore


Betty, Sara, Anita, Maria, Giovanna e Jo. Sei amiche, sei storie, sei vite.
Un pomeriggio a settimana in cui si incontrano, tutte a casa di Jo.
Caffè, crostata, sei tazze, sei colori diversi, sei storie diverse.

Un libro piccolo piccolo, di quelli che apri e leggi in un paio d’ore. E ti lascia dentro un miscuglio di sensazioni indelebili.
Con molta delicatezza e con uno stile pulito e lineare, l’autrice ci racconta la vita di queste sei donne da vari punti di vista. Carpiremo così il pensiero di ognuna di loro sulle altre e su sé stessa; conosceremo quello che è stato il percorso che le ha portate ad essere le donne che sono oggi.

La cosa che mi ha particolarmente colpita di questo libro, è il modo in cui l’autrice, in pochissime pagine, riesca a farci entrare nella vita di ognuna delle protagoniste, nei loro pensieri, nelle loro sensazioni.
Questo romanzo è la dimostrazione di come, spesso, con poco si riesca a raccontare tanto.

Ringrazio Laura per avermi fatto scoprire ed amare questo libro... perché c’è davvero un pezzetto di LGS tra queste righe!

Share this:

CONVERSATION

1 pensieri dei lettori:

  1. Quanto mi piace il tuo blog rimesso a nuovo??? Tanto! E le protagoniste di questo libro potremmo essere tranquillamente noi :-)

    RispondiElimina