Recensione 'All'improvviso la felicità' di J. Courtney Sullivan - Garzanti

by - 1/14/2015 10:00:00 AM


SINOSSI
Philadelphia, 1947. È quell'ora della notte che precede l'alba, quando il silenzio avvolge le strade in una nebbia rosata. Mary Frances Gerety, giovane copywriter di una delle più note agenzie pubblicitarie americane,non dorme da ore. Intorno a lei tazze di caffè, fogli appallottolati e pile di riviste. Manca poco alla consegna dello slogan per il loro cliente più importante, De Beers, il produttore di diamanti, e ancora non ha trovato niente che la soddisfi. Improvvisamente una frase le balena in testa, come un raggio di luce: “Un diamante è per sempre”. Perché c'è solo un anello fatto per dare la felicità più assoluta, quella che dura per tutta la vita. E quell'anello è fatto di diamanti. Lo sa bene Evelyn che ricorda ancora il giorno, quarant'anni prima, in cui suo marito le ha messo quel gioiello da sogno al dito. Un anello che per lei significa tutto: amore, fiducia, passione. E proprio per questo ha deciso di regalarlo a Julie, la moglie di suo figlio, Teddy, che adesso però sembra intenzionato a fuggire con un'altra donna.
Per James invece, un paramedico sempre squattrinato, quell'anello sta diventando un incubo. I massacranti turni di notte, la vendita della macchina, niente sembra bastare per l'acquisto della prova d'amore per la sua Sheila.
La prova d'amore di Delphine è stata lasciare Parigi, la città delle luci, per seguire un'unica luce, quella della passione per P.J. Adesso, a New York, sotto un freddo cielo stellato, osserva il suo anello luccicante e non è più tanto sicura di aver fatto la scelta giusta. The Engagements
Un solo anello, quattro vite legate dalla frase che Mary Frances Gerety ha creato in quella mattina. Un simbolo, la speranza dell'amore eterno, il gioiello più desiderato da tutte le donne del mondo. Un gioiello che invece Mary Frances potrebbe non ricevere mai.
TITOLO: All'improvviso la felicità
TITOLO ORIGINALE: The engagements
AUTORE: J. Courtney Sullivan
TRADUZIONE A CURA DI:
Stefano Beretta
EDITORE: Garzanti
DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 febbraio 2014
PAGINE: 504
CODICE ISBN: 9788811684657
PREZZO: 16.40 €
E-BOOK: 9.99 €
TRAMA 7
PERSONAGGI 7
STILE 8
INCIPIT 7
FINALE 8
COPERTINA 8

Piacere Libridinoso



Una delle cose che detesto di più, è quando mi capita di avere tra le mani un bel libro e succede sempre qualcosa che mi impedisca di portare avanti la lettura.
Con questo romanzo è successo proprio così: l'ho iniziato, ne sono rimasta coinvolta e poi, a causa di impegni, problemi e stanchezza, per alcuni giorni non sono più riuscita a portarne avanti la lettura.
Finalmente, oggi sono riuscita a terminarlo, quindi eccomi qui con la recensione!
Ho scoperto questa autrice con Come gocce di sale e di vento. Proprio mentre lo leggevo, è stato pubblicato questo romanzo. Affascinata dal suo stile, l'ho acquistato immediatamente. E adesso posso affermare di aver speso bene i miei soldi!
J. Courtney Sullivan ha una grande capacità narrativa: le sue storie sono coinvolgenti ed affascinanti, mai noiose.
Partendo dalla storia (vera) di Mary Frances Gerety, l'autrice ci accompagnerà attraverso mezzo secolo di vita americana e ci farà scoprire come, grazie ad un semplice slogan, le donne abbiano cominciato a credere di non poter fare a meno di un oggetto, il diamante, che sino a poco tempo prima era ritenuto ad uso esclusivo di un certo ceto sociale.
011cf93d979a0039ad8f81fa813c7c0fc16c00be9c_00001Mary Frances Gerety, che potete vedere nella foto qui accanto, fu la donna che inventò lo slogan UN DIAMANTE È PER SEMPRE.
Mary Frances lavorò come copywriter per la Ayer & Son, famosa agenzia pubblicitaria di Philadelphia, tra i cui clienti figurava proprio la De Beers, produttrice mondiale di diamanti.
In questo romanzo si intrecciano le vite di vari personaggi che, nel corso degli anni, si troveranno legati tra loro, inconsapevolmente, grazie ad un anello di diamanti.
Incontreremo così Evelyn e Gerald, una coppia dell'alta società, cui la vita ha regalato un figlio, Teddy, scapestrato e ribelle. Troveremo James, paramedico, e Sheila, infermiera, sempre alle prese con problemi finanziari.
Ci sposteremo in Francia, a Parigi, dove Delphine lascerà tutto ciò che ha, per seguire P. J., quindici anni meno di lei e famoso violinista, salvo poi doversene pentire a distanza di poco tempo.
Infine, Kate, il personaggio che ho amato meno, da sempre restia alle convenzioni che, suo malgrado, si ritroverà coinvolta nell'organizzazione delle nozze tra suo cugino Jeffrey e il fidanzato Toby.
01b65a78c2f044d473bdc80065a8dee93dfbfde2ebIn un racconto a ritroso nelle vite dei vari personaggi, scopriremo come un semplice anello possa legare le vite di tanta gente per sempre.
Ho molto apprezzato l'idea dell'autrice di raccontare la storia dei vari personaggi poco alla volta durante la narrazione. Per quasi metà libro, il lettore non si rende neanche conto di quali siano i legami tra un personaggio e l'altro, tra una storia e l'altra; sembra quasi di leggere piccole storie distinti di personaggi diversi. Nonostante ciò, la lettura risulta sempre gradevole e avvincente.
Quando si scopre l'intreccio tra l'una e l'altra storia, la storia diventa ancora più coinvolgente e la voglia di andare avanti nella lettura, aumenta pagina dopo pagina.
Amo lo stile di questa autrice e spero di poter leggere presto un altro suo libro.
Letto in  4 giorni

You May Also Like

0 pensieri dei lettori