image1 image2 image3 image4

La Libridinosa|Cosa fai nella vita?|Leggo!

Instagram @lalibridinosa

Questione di incipit #10-2014


L’Incipit è l’arte di iniziare un libro talmente bene da costringere il lettore a proseguire la lettura!
Solitamente, l’Incipit è costituito dalla righe iniziali di un libro, diciamo pure la prima frase. Io, invece, ho deciso di andare un po’ oltre e riportarvi qui la prima(o le prime due)  pagina di un libro (solitamente quello che sto leggendo).
Grazie all'immobilità post-intervento, sto letteralmente divorando la meravigliosa biografia del fondatore della Apple
Steve Jobs
di
Walter Isaacson
steve jobs
1
L'INFANZIA
Abbandonato e scelto
L'adozione
Quando fu congedato dalla Guardia costiera dopo la Seconda guerra mondiale, Paul Jobs fece una scommessa con i commilitoni. Appena arrivarono a San Francisco, dove la loro nave fu messa in disarmo, scommise che entro quindici giorni avrebbe trovato moglie. Era un meccanico navale alto più di un metro e ottanta, granitico, tatuato e vagamente somigliante a James Dean. Ma non fu il suo aspetto a procurargli un appuntamento con Clara Hagopian, figlia dal dolce carattere di immigrati armeni, bensì il fatto che, diversamente dal gruppo con cui lei sarebbe dovuta uscire quella sera, lui e i suoi amici disponevano di un'auto. Dieci giorni dopo, nel marzo del 1946, Paul si fidanzò con Clara e vinse la scommessa. Si sarebbe rivelato un matrimonio felice, che durò finché la morte non li separò oltre quarant'anni dopo.
Paul Reinhold Jobs era cresciuto in una fattoria casearia di Germantown, nel Wisconsin. Benché suo padre fosse un alcolista e a volte lo picchiasse, Paul, dietro l'aspetto coriaceo, nascondeva un temperamento mite e gentile. Interrotte le scuole superiori, aveva vagato per il Midwest lavorando qua e là come meccanico, finché a diciannove anni, pur non sapendo nuotare, si era arruolato nella Guardia costiera. Fu assegnato alla USS M.C. Meigs e passò gran parte del periodo bellico a trasportare truppe in Italia per il generale Patton. Si guadagnò lodi per il suo talento di meccanico e pompiere, ma goni tanto si ficcava in piccoli guai e non salì mai oltre il grado di marinaio semplice.
Clare era nata nel New Jersey, dovei suoi genitori erano sbarcato dopo essere fuggiti dai turchi in Armenia, ma quando era ancora...

Share this:

CONVERSATION

0 pensieri dei lettori:

Posta un commento