Sconsiglio #4

by - 2/04/2014 04:12:00 PM

Questa settimana, ho scelto di pubblicare lo S...consiglio di Ilaria, che potete seguire nel blog Il profumo delle pagine stampate.

l'eleganza del riccio

L'ELEGANZA DEL RICCIO

di

MURIEL BARBERY

TRAMA: Parigi, rue de Grenelle numero 7. Un elegante palazzo abitato da famiglie dell'alta borghesia. Ci vivono ministri, burocrati, maìtres a penser della cultura culinaria. Dalla sua guardiola assiste allo scorrere di questa vita di lussuosa vacuità la portinaia Renée, che appare in tutto e per tutto conforme all'idea stessa della portinaia: grassa, sciatta, scorbutica e teledipendente. Niente di strano, dunque. Tranne il fatto che, all'insaputa di tutti, Renée è una coltissima autodidatta che adora l'arte, la filosofia, la musica, la cultura giapponese. Cita Marx, Proust, Kant... dal punto di vista intellettuale è in grado di farsi beffe dei suoi ricchi e boriosi padroni. Ma tutti nel palazzo ignorano le sue raffinate conoscenze, che lei si cura di tenere rigorosamente nascoste, dissimulandole con umorismo sornione. Poi c'è Paloma, la figlia di un ministro ottuso; dodicenne geniale, brillante e fin troppo lucida che, stanca di vivere, ha deciso di farla finita. Due personaggi in incognito, quindi, diversi eppure accomunati dallo sguardo ironicamente disincantato, che ignari l'uno dell'impostura dell'altro, si incontreranno solo grazie all'arrivo di monsieur Ozu, un ricco giapponese, il solo che saprà smascherare Renée.

ILARIA DICE: il libro è un mero sfoggio di cultura da parte dell'autrice, i personaggi sono assolutamente insopportabili e poco credibili. Sostanzialmente ho odiato questo libro!

L'eleganza del riccio è uno di quei libri dai quali mi sono sempre tenuta a distanza, cosa che, confesso, mi accada sovente con libri troppo pubblicizzati! Solitamente, me ne tengo lontana finché il clamore non scema definitivamente, poi dò un'occhiata alla trama e, se la trovo di mio interesse, allora comincio a valutare l'idea di dar loro una possibilità. E questo libro ha seguito tutto l'iter, tanto che lo avevo inserito tra le letture di questo 2014.
Lo s...consiglio di Ilaria, però, mi ha fatto passare nuovamente la voglia!
E voi che ne pensate? Qualcuno di voi lo ha letto e la pensa diversamente da Ilaria?

You May Also Like

1 pensieri dei lettori

  1. Anche io l'ho odiato per almeno metà libro.poi ho iniziato a capirlo,a guardare oltre l'antipatia dei personaggi che nasconde tanta infelicità e tanta insicurezza e verso la fine mi sono innamorata di questo romanzo.e ho pianto,pianto come una disperata per il finale che è a dir poco destabilizzante

    RispondiElimina