image1 image2 image3 image4

La Libridinosa|Cosa fai nella vita?|Leggo!

Instagram @lalibridinosa

Aggiungi un posto in libreria #1

Nuova rubrica!
Qui vi aggiorno sugli ultimi 5 libri
che ho aggiunto alla mia libreria
(peraltro, già abbondantemente colma!!).



Titolo: In verità è meglio mentire
Autore: Kerstin Gier
Editore: Corbaccio
Pagine: 217

Trama: Carolin è una ragazza di grande intelligenza che si ritrova vedova a trent'anni. Così, oltre che col dolore, dovrà combattere con un manipolo di parenti che rivendicano l'eredità che le è stata lasciata. 






Titolo: L'ultima volta che l'ho vista
Autore: Charlotte Link
Editore: Corbaccio
Pagine: 375

Trama: Durante un viaggio, Vanessa e Matthew Hard si fermano in un parcheggio isolato. L'uomo si allontana per pochi minuti, ma, quando torna, la moglie è sparita nel nulla. Vanessa è stata rapita, ma il suo sequestratore, Ryan Lee, viene arrestato per un crimine pregresso, dopo averla rinchiusa in una grotta isolata. Quando, tre anni dopo, Ryan viene liberato, sua madre e la sua ex fidanzata vengono inspiegabilmente aggredite e un'altra donna viene rapita replicando la scomparsa di Vanessa.

Titolo: Il profanatore di biblioteche proibite
Autore: Davide Mosca
Editore: Newton Compton
Pagine: 318

Trama: Al passato di Roma è legato uno sconvolgente mistero e molti hanno perso la vita per scoprirlo. Eppure c'è qualcuno che custodisce il segreto ancora oggi. Un uomo che si fa chiamare il colonnello, incarica il professor Lazzari di rintracciae l'autentico nome della città e di ritrovare il Lituo, il bastone sacro con cui Romolo la fondò. Lazzari si metterà in viaggio per tutta l'Italia sulle tracce di un antichissimo mistero. Ma la setta di iniziati che custodisce il segreto sulla fondazione dell'Urbe non ha dimenticato le terribili punizioni riservate ai profanatori.


Titolo: Scena del crimine. 
Autore: Carlo Lucarelli & Massimo Piccozzi
Editore: Mondadori
Pagine: 226

Trama: Lucarelli e Piccozzi indagnao su tutti quei casi criminali che hanno modificato le scienze forensi. Le storie di Ferdinando Carretta, di O.J. Simpson e di Michele Profeta, l'omicidio di Marta Russo...vengono ripercorsi ed analizzati per spiegare ai lettori non specialisti i segreti e le tecniche della polizia scientifica.


Titolo: Quattro etti d'amore, grazie
Autore: Chiara Gamberale
Editore: Mondadori
Pagine: 242

Trama: Erica ha un posto in banca, un marito devoto, una madre stralunata, un gruppo di ex compagni di classe su facebook, due figli. Tea è la protagonista di una serie tv di culto, ha un passato complesso, un marito fascinoso. Erica fa la spesa di una madre di famiglia; Tea non va oltre lo yougurt light. Erica sogna la libertà di una donna senza responsabilità. Tea sogna la promessa di una pace che a lei pare negata. Le due donne, in un continuo gioco di equivoci, si spiano la spesa, si contemplano a vicenda. 



Share this:

CONVERSATION

0 pensieri dei lettori:

Posta un commento