Enter your keyword

venerdì 9 dicembre 2016

#3 - Ti (s)consiglio un libro - Speciale Natale - I libri più belli del 2016


*in verde i commenti de La Biblioteca di Eliza*

Buongiorno a tutti!!! Sentite lo scampanellio nell'aria? Le luci, i colori del Natale, l'aria che frizza, gli alberi, gli addobbi, i pacchetti... Ecco, a me tutto questo fa schifo (minchia sorella)! L'unica cosa che mi piace di questo periodo è sapere che, tra poche settimane, potrò iniziare a scrivere su un'agenda nuova di zecca!!! (quale agenda nuova di zecca? La uno, la due o la treeeee.... che Cotogno - alias marito povera anima - non lo doveva sapere?? Scusa...)
Ma Anima Ciambella è un folletto di Babbo Natale, lei ha già addobbato tutto, pure il cane! Quindi sappiate che lo scampanellio proviene da casa sua!

Questo però è anche periodo di bilanci un po' per tutti noi. E per noi lettrici accanite è tempo di tirare le somme anche in fatto di libri! Questa settimana abbiamo deciso di consigliarvi i libri più belli del nostro 2016! Quei libri che continuiamo a sfogliare a distanza di mesi dalla loro lettura, quelli che, nonostante sia passato quasi un anno da quando li abbiamo scoperti ed amati, ancora ci ostiniamo a consigliare a tutti! E il consiglio sarà doppio: un libro scelto personalmente e uno di coppia, perché io e Anima Ciambella abbiamo anche tante letture in comune di cui siamo follemente innamorate!

IL MIO CONSIGLIO

Autore: Lorenzo Marone
Editore: Longanesi
Pagine: 385

Che avevate qualche dubbio? No, eh (ma... io pensavo consigliassi Love...)! Insomma questo è l'unico romanzo a cui io abbia dato più di 5 (ho dovuto inventarmi una Lode, che mai si era vista in questo posto!). Ho amato Erri Gargiulo e la sua stramba famiglia. Ho odiato Erri e il suo essere arrendevole. E nonostante siano trascorsi mesi da quando l'ho letto per la prima volta, ancora oggi mi capita di riprenderlo, sfogliarlo, leggiucchiarlo...
Quando sei una persona che legge 100 libri l'anno (IO leggo 100 libri l'anno, IOOOO) e solo uno di questi ti causa dipendenza e crisi di astinenza, allora sai di aver trovato il romanzo della vita! E cosa puoi fare per farlo capire al mondo? Lo consigli, lo regali, lo imponi quasi (quasi? Quasi??? Hai traumatizzato una generazione di lettori). E poi, giusto perché il mondo se ne faccia una ragione e cerchi di capire, ti tatui pure una frase tratta dal libro in questione! (ricorda la q e la z sono regalo mio ).
Ecco, questo è il romanzo del mio 2016. Il romanzo della mia vita!

IL CONSIGLIO DI COPPIA


Titolo: Scrivere è un mestiere pericoloso
Autore: Alice Basso
Editore: Garzanti
Pagine: 348

Lauraaaaaa, Laureeeeeeettaaaaaa... (eeehhh) ti ricordi che noi il primo libro di Alice non volevamo leggerlo? (si... che veggogna) Ecco! E ti ricordi che poi ci siamo innamorate di Vani? (sii) Ecco! E ti ricordi che eravamo d'accordo di rapire Alice e farci svelare cosa accadrà nel terzo romanzo? (oh cazzo... maresciallo scherzavamo, siamo burlone noi... cioè io sono burlona, lei è pazza!) Oh ciccia, inutile che tiri fuori quell'espressione... Io mica posso rapirla quando sono da sola. Ché ok che Alice è piccina, ma secondo me mena e pure forte! (mena mena, ti fa partire la rotula!)
Quindi adesso, sorella, comincia a pianificare il rapimento della Basso! (ok, porto Nutella per tutte!!)
Ah sì, se non si fosse capito, il consiglio di lettura in coppia è proprio il libro di Alice! Ovviamente, se non avete letto il primo, recuperate!

E adesso non vi resta altro da fare che andare a scoprire qual è il libro che La biblioteca di Eliza ha amato di più!






12 commenti:

  1. Letti tutti e due! Dimmene altri due, potrei non averli letti (ma considerato che ti leggo sempre ne dubito).
    Ciao da Lea
    P.S: Adoro il Natale! Vado a casa di Anima Ciambella???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con te non ho speranze! E sì, se sei natalizia vai da lei!

      Elimina
  2. Anch'io letti e amati entrambi! Compiti fatti, visto? :-) e comunque per quanto riguarda il Natale sono più simile a te, resisto a qualche giorno di addobbi/canzoncine/pubblicità natalizie, ma sclero ben prima della Befana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te, io non resisto neanche per due giorni!

      Elimina
  3. Che posso unirmi alla gang del rapimento?
    Bacci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Due mani in più servono sempre, passiamo a prenderti!

      Elimina
  4. Bellisssimi i libri di Alice Basso, sto leggendo il secondo e mi sta piacendo come il primo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E siamo tutte sicure che il terzo sarà ancora meglio!

      Elimina
  5. Il primo prima o poi voglio leggerlo e mi aspetto grandi cose; il secondo invece l'ho letto e per me (brutta persona) è un nì, come il primo volume.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai avere aspettative troppo alte, che poi si prendono cantonate! E su Alice glisso...

      Elimina
  6. ma dai Lorenzo? Non avrei mai detto... Io rientro nella generazione traumatizzata ma ti ringrazio molto di averlo fatto. E per il rapimento contate pure su di me, abito pure non troppo lontano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che sorpresa!? Non te l'aspettavi, eh?!!

      Elimina