image1 image2 image3 image4

La Libridinosa|Cosa fai nella vita?|Leggo!

Challenge 2016. Le Lgs sfidano i lettori - Libro Bonus


E' permesso? C'è nessuno??
Beh, Laura mi ha detto di fare come fossi a casa mia.... *lancia le chiavi sul mobile, prepara il tè, fa le coccole a Merlino*
Bello qui... Qualcuno vuole un souvenir da casa Libridinosa?
Dov'è Laura? No tranquilli, non l'ho narcotizzata, sta tornando da Boves.

Ok, passiamo alle cose serie!
Buongiorno a tutti e in particolare alle partecipanti della Challenge 2016. Le Lgs sfidano i lettori! Oggi io, Eliza, faccio una piccola incursione qui (non preoccupatevi, ho chiesto il permesso prima) per presentarvi il libro bonus della Challenge, libro che spunta a sorpresa su uno dei blog delle Lgs e che, una volta letto e recensito, ha il potere di aggiungere ben 15 punti al vostro totale! Allora, cosa vi aspettate che vi dia? Un fantasy? Naaaaaa! Volevo darvi un libro che mi ha emozionato, un libro che consiglio sempre, a tutti, che ho obbligato sorella a leggere ( e mi ha ringraziato) e che ho regalato. Pronte? Rullo di tamburi.... Ecco a voi il libro bonus!!



Tutte le donne di
di Caterina Bonvicini
Garzanti | La biblioteca della spiga | 196 pagine
28 gennaio 2016



Trama. È la vigilia di Natale. Intorno alla tavola ci sono sette donne. Tutte le donne della vita di Vittorio, e lo stanno aspettando. Ma lui non arriva. Manda solo un enigmatico messaggio. Poche parole che rendono ancora più perturbante la sua assenza. Perché per ognuna di loro, in modo diverso, lui è il centro di un mondo: c'è la madre e c'è la sorella, ci sono la moglie, l'ex moglie e l'amante, la figlia adulta e la figlia adolescente. Il vuoto che lascia un uomo può diventare molto affollato. Ritrovare se stesse è allora necessario, vitale, indispensabile. Bisogna farlo insieme, avere il coraggio di appoggiarsi l'una all'altra. Bisogna accettare che un amore che si voleva assoluto è invece frammentario e condiviso. Condiviso proprio con quelle donne per cui si prova astio e rancore. Eppure anche da questi sentimenti può nascere un'inattesa complicità, una solidarietà finora sconosciuta. Forse solo così la lontananza di Vittorio può diventare un'occasione per guardare le cose in modo nuovo. In questa commedia ironica e spietata, costruita come un giallo, anche la persona a noi più vicina può svelare all'improvviso un lato che agli altri sfugge. Una storia in cui l'assenza di un uomo dà finalmente voce alle donne della sua vita. "Tutte le donne di" è un libro sull'amore, sulla famiglia, sulle sovrastrutture che la società impone. Perché sentirsi liberi di essere se stessi è una lunga conquista, che può arrivare quando meno te l'aspetti.


Che ne dite? Spero vi piaccia quanto è piaciuto a me.

Ora riprendo le chiavi e vado via... Laura ho messo la tazza in lavastoviglie, dato l'acqua alle piante e biscottino ai cagnolini. Grazie per l'ospitalità!

Alla prossima




Share this:

CONVERSATION

3 pensieri dei lettori:

  1. Bellissimo libro e autrice arguta. ;-)
    Felice scelta.
    ciao da lea

    RispondiElimina
  2. Lo leggerò sicuramente :) grazie

    RispondiElimina
  3. Lo leggerò sicuramente :) grazie

    RispondiElimina