Enter your keyword

martedì 22 marzo 2016

...di voglia di cambiamenti e di cose nuove!

Buon pomeriggio, lettori!
Sono sempre io, La Libridinosa. Anche se, come avrete sicuramente notato (anche perché non è che sia proprio una cosina che non si nota!), il blog ha subito un notevole restyling!

È cambiato il modello (per chi non mastica il linguaggio di blogger, si tratta semplicemente di ciò che ci consente di decidere che aspetto grafico dare ai nostri angolini), sono cambiati i colori e anche la famosa bambolina che è diventata, in questi tre anni, il mio emblema, il mio simbolo, il mio stemma, la mia icona, ha subito un notevole ridimensionamento.

Probabilmente, chi di voi si è trovato a passare da qui tra ieri sera e questa mattina, sarà rimasto sconvolto dal cambiamento work in progress. Che pensavate che io mi fossi ricordata di mettere il blog in modalità "non visibile"? Naaaaa! Mica il mio stanco neurone arriva a tanto!

Ieri, come sapete, si è ufficialmente chiusa la prima tappa della Reading Challenge 2016 organizzata da noi LGS. E, liberatami da questo piacevole ma costante impegno, mi è venuta voglia di cambiare un po'.
Certo, non è che io, ieri, mi sia improvvisamente svegliata e abbia deciso di cambiare l'arredamento e dare il bianco alle pareti! Diciamo che era da un po' di tempo che, entrando qui, non mi sentivo più a casa.
Dopo tre anni, colonne, gadget, immagini e colore mi avevano un po' stancata. Era un po' come tornare in un posto di quelli che si frequentano con assiduità, ma in cui si va più per abitudine che per sincero piacere.

Così, ieri, complice il tempo trascorso davanti al pc per inserire gli ultimi aggiornamenti in tempo reale relativi alla Challenge, ho cominciato a chiedermi cosa volessi dal mio blog.
Ho fatto più di una prova, lo ammetto. Modello semplice...una colonna...due colonne...header sì o no?
Alla fine, ecco qui il risultato!

Ok, cambio netto! Un po' come quando si sono portati i capelli lunghi per tanti anni e, improvvisamente, si decide di dare un taglio netto.
Reazioni? Baba stava andando giù dalle scale urlando "oddio, mammiiiiiiixxxxxx"! Lea, sincera come sempre, mi ha detto "a me manca la bambolina, ma è casa tua e devi starci bene tu". Anna Rita credo che abbia nuovamente rotto gli occhiali per lo shock, Laura ha alzato il pollice perché stava in giro con Lamù e di più non poteva fare, Stefania si è espressa con un: "Trova un modo per infilare la bambolina da qualche parte!", Noemi ha urlato "sìììììì, zia, bello, mi piace!" (eh, l'entusiasmo giovanile!!!).
Ovviamente, anche coniuge e figlio sono stati interpellati e hanno detto "ah, però!".
E mentre ero lì, titubante, col cervello che macinava "sì...no...sì...no...lascio così...faccio altro...", arriva LUI (eh? Come dite? Chi è LUI? Che vi frega? Sono fatti miei!!). Fatto sta che LUI dice sì (no, non è l'uomo DelMonte!!). Ma io di lui mi fido taaaaaaanto!

Quindi, anche se adesso farò la brava e vi chiederò cosa ne pensate della nuova grafica e delle nuove impostazioni, sappiate che LUI HA DETTO Sì, quindi potete anche dirmi che vi fa schifo, io non cambio!!!

Ok, a parte LUI, io mi sento nuovamente a casa. Apro il blog e ho la sensazione di entrare nella Stanza Librosa, di essere nel mio posto! Mi sento bene, lo sento mio, mi calza a pennello!

Adesso, ve l'ho detto, tocca a voi! Ditemi che ve ne pare, insultatemi perché non riuscite più a trovare nulla, chiedetemi indicazioni come se io fossi un Tom Tom...dai su, esprimetevi a cuore aperto!


45 commenti:

  1. Ahahahahah se LUI dice così hai tutto il mio sostegno! Comunque scherzi a parte per fortuna non sono andata a cambiare gli occhiali, lo farò nei prossimi giorni, altrimenti anche i nuovi si sarebbero ammutinati sulla scia dei precedenti! Ad ogni modo ben tornata a a casa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Maestà lei sa bene quanto conti il suo parere per me! Però LUI...insomma, ci siamo capite, no?!

      Elimina
  2. Eh si, l'entusiasmo giovanile.... ahahahahahahahahah ma guarda che son sincera! Che poi, se LUI dice di si, allora è un SI!

    RispondiElimina
  3. Lauraaaaaaa, dove hai messo i bicchieri?! Non trovo più niente qui! Ah aspetta, magari sono nello sportello... oh c'è gatto. Senti mi fai una piantina??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah...oddio, non mi fare ridere che mi incrino di nuovo!! Oh, sempre la stessa lei! Vede un animale e non ragiona più!

      Elimina
    2. Micetto!! Bello e dolce!

      Elimina
  4. Oh madre santa!! Mi sembra che più che restyling tu abbia fatto una vera e propria ristrutturazione! Hai buttato giù le pareti e trasformato tutto in un open space. Sarò sincera: non mi aspettavo questo cambiamento e mi ci devo abituare. Ma mi piace l'aspetto pulito e ordinato. Approvato!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, Elisa! Che bello averti qui per l'inaugurazione! Vuoi un dolcetto? Un bicchiere di prosecco? Fai come fossi a casa tua, eh!!
      Devi sapere che la Stanza Librosa confina con la cameretta di mio figlio e io aspetto paziente che lui sloggi per buttarla davvero giù la parete! Piccolo neo: mio figlio ha 11 anni!

      Elimina
    2. LAURAAAA! Sono andata a farmi un giro e c'erano due tipe losche che ti scambiavano le sovracopertine dei libri!! Corriiiiii

      Elimina
    3. Oddio!!!!!!!! Quelle due disgraziate, prima o poi le ammazzo io!

      Elimina
  5. Mi viene in mente una parola vedendo la nuova grafica del blog: PROFESSIONAL :D
    A volte cambiare fa bene e se ne ha proprio bisogno ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Hai ragione, ogni tanto ci vuole!!

      Elimina
  6. Trovo che questo nuovo vestito ti stia molto bene, fa molto "Failla" e come dice Lea, è casa tua e ti ci devi sentire bene tu. Per fortuna sei riuscita ad "infilare la bambolina da qualche parte", altrimenti manco più ciao ti dicevo. E comunque, se LUI approva, che parliamo a fare?
    Se per caso butti anche Poldo o Fetto, passo io a raccogliere, eh! Che non ti tocchi anche pagare per lo smaltimento rifiuti.
    I miei ossequi, signora Libridinosa,
    Bacci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah...ti piacerebbe raccattare i miei rifiuti, eh?!!

      Elimina
  7. Oh signur, aprendolo da cellulare ho avuto un mancamento! Mi devo abituare a tutto questo bianco! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male che non guidavi e non ti sei impastata!

      Elimina
  8. A me piace moltissimo.
    Che poi abbiamo anche la possibilità di scegliere l'aspetto che preferiamo: FIGATA!!!
    Mi mancano i banner, ma va bene così. E' essenziale e c'è tutto quello che serve.
    Brava.
    Evviva i cambiamenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandra, nessuno meglio di te, può capirmi per quanto riguarda i cambiamenti ;)

      Elimina
  9. Mi piace moltissimo. A parte ciò, ti capisco benissimo quando dici che non ti sentivi a casa perché a me capita spesso, ragion per cui cambio di frequente la grafica e mi becco pure critiche abbastanza severe perché "non do il tempo di farci l'abitudine", ma il blog deve essere un'espressione del mio stato d'animo e delle mie fisse del momento, quindi I don't care. A presto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia paura era proprio quella di "snaturare" ciò che il blog era stato sino ad oggi. Perché se è vero che di cambiamenti ce n'erano stati parecchi, la base era comunque rimasta immutata. Sono una di quelle che, purtroppo, tende anche a collegare mentalmente un blog con la grafica che lo contraddistingue, motivo per cui non amo i blog troppo simili tra loro :P Ma se tu senti l'esigenza di cambiare spesso, perché non farlo? Magari devi solo trovare l'abito giusto per te ;)

      Elimina
  10. UH Signur! Qui hai proprio buttato giù tutto! Che dire? Mi piace perchè molto essenziale, ma i miei complimenti vanno al tuo coraggio e alla tua voglia di cambiamento, talmente forte che ti ha fatto stravolgere tutto! Dalla A alla Z! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalla A alla Z...oddio, sembriamo la pubblicità di Amazon! Che dire? Avevo voglia di open-space!!

      Elimina
  11. Okay, adesso che sono andata in esplorazione di questo nuovo mondo tutto bianco e lindo e ordinato, posso riformulare in maniera più obiettiva il mio iniziale catatonico "MBE'?".
    Credo che lo stile minimal ti si addica: leggendoti, la persona che mi appare è una donna schietta, che va dritta al punto, senza troppi orpelli di mezzo.
    Quindi in questo senso posso capire cosa intendi quando dici che non riuscivi più a ritrovarti con la vecchia facciata.
    Però, sappilo per il futuro, la bambolina è off-limits!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La bambolina, lo giuro, non la tocca nessuno! Mi fa piacere notare che, pur non conoscendomi di persona, tu abbia colto la mia essenza: schietta e senza orpelli!!
      Ma...mbe'...era stupore o delusione?!

      Elimina
  12. Ora che ho finalmente capito come si fa ad accedere ai link, mi piace molto. Molto pulita, riposante.
    (Sì, nei blog la prima cosa che cerco sono i link ad altri blog. Mi piace vedere cosa seguono le blogger)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah...ti immagino lì, che cerchi di raccapezzarti! Prometto solennemente di darvi tutte le indicazioni di cui avete bisogno!
      Anche io sono curiosa di scoprire cosa seguono le mie colleghe; lo trovo sempre un ottimo modo per scoprire angolini sconosciuti!

      Elimina
  13. Ciao Laura,
    a me il vecchio stile piaceva moltissimo. Nonostante i colori e la grande quantitá di informazioni, ogni cosa era al suo posto. Ma il mio parere non conta, perchè ognuno "arreda" casa sua come vuole, l' importante è l'accoglienza e la tua continua ad essere calda.
    un forte abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come puoi vedere, un po' di colore è tornato, anche se non per scelta proprio mia. Però vabbè, facciamocelo andare bene!

      Elimina
    2. Ignara del retroscena di tensione e complice Blogger che mi mostrava il blog di color mattoncino, sono stata poco sensibile.
      Ti chiedo scusa pubblicamente!!
      un abbraccio
      Per fortuna non mi hai mandato a quel paese..

      Elimina
  14. Oh my God! mezzora fa rientrando a casa...mi sono trovata davanti al restyling della Libridinosa! un open space minimal bianco-vestito. Momento di sbandamento, perchè a me i cambiamenti lasciano sempre un po' interdetta, non sono tanto sveglia, ho bisogno di tempo per abituarmi. adesso riapro per commentare e il loft si è tinto di un bel color pastello con pois (che, per mio gusto personale, preferisco). E' la Libridinosa che fa le prove? sono io che ho le visioni (potrebbe ben essere)? In ogni caso, complimenti per il coraggio di cambiare e poi..se Lui ha detto ok..è ok, no?!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macché, Tessa, è blogger che, evidentemente ha il ciclo e ha deciso di mostrarvi casa mia come pare a lui. Adesso siamo in guerra e io, onestamente, penso di uscirne sconfitta.

      Elimina
    2. Non sia mai che blogger l'abbia vinta!!

      Elimina
  15. In piemunteis si dice "o mi signur" ecco Mammix a casa tua devi fare come ti pare. Devi starci bene, comoda e tutto il resto. Se agli altri non piace...pazienza

    RispondiElimina
  16. arrivo in ritardo, ma arrivo eh! A me piace tanttissimissimo la tua casetta virtuale ristrutturata! Anche se l'inaugurazione l'avete fatta ieri posso ancora passare per un bicchiere di spumante? :-) baci!

    RispondiElimina
  17. arrivo in ritardo, ma arrivo eh! A me piace tanttissimissimo la tua casetta virtuale ristrutturata! Anche se l'inaugurazione l'avete fatta ieri posso ancora passare per un bicchiere di spumante? :-) baci!

    RispondiElimina
  18. Io lo trovo molto gradevole e molto leggibile. Poi l'azzurro è il mio colore preferito :)

    RispondiElimina
  19. Ma oltre a LUI hai interpettalo anche Laura? Gaurda che se non piace a lei devi rimettere tutto come era prima ahahah
    Mi piace tantissimo così brava brava ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, quella muta deve stare! E comunque, davanti a LUI perdono tutti diritto di parola!
      ;*

      Elimina