image1 image2 image3 image4

La Libridinosa|Cosa fai nella vita?|Leggo!

Top five #6

Top five: in the world of Books è la rubrica creata da Stefania, La ragazza che annusava i libri.
Ogni settimana, Stefania ci propone una classifica inerente ai libri e al mondo che circonda questa nostra grande passione.

Questa settimana

5 cose che i non-lettori dovrebbero sapere

1237È facilissimo farci dei regali
Ammettetelo, ogni volta che dovete fare un regalo a qualcuno, che siamo amico, fidanzato, mamma, sorella, ecc., andate un po' in confusione. Oggi come oggi, non è semplice azzeccare il regalo giusto per tutti. Con noi lettori è semplicissimo: regalateci dei buoni da spendere in libreria e noi saremo le persone più felici della Terra. ATTENZIONE: regalare un buono è sempre più sicuro che andare in libreria e scegliere un libro per noi. Questa è una cosa che potete fare solo in due casi: ci conoscete benissimo e, soprattutto, conoscete i nostri gusti in fatto di letture e sapete già cosa possediamo e cosa vorremmo oppure siete entrati in possesso della nostra infinita wishlist!

1237Preferiamo di gran lunga i libri alla tv
Fateci caso: i lettori guardano pochissima televisione. Uno dei motivi è che, effettivamente, la tv di oggi offre ben poco di interessante. Ma alla base c'è il fatto che il tempo che i non-lettori trascorrono davanti alla tv, per noi lettori è tempo utile per leggere un libro! Oberati dai mille impegni di una giornata, ogni momento libero è utile per tuffarci tra le pagine di un libro. E se dobbiamo scegliere tra un pessimo programma televisivo e un buon libro, per ovvie ragioni sceglieremo il secondo! Quindi, non proponeteci una serata divano, film & pop-corn, ma divano, libro e tè!

1237Quando leggiamo, non vogliamo essere interrotti
Per favore, fatevene una ragione! Non è difficile capire: se ci vedete lì, con la faccia immersa in un libro e lo sguardo vacuo, stiamo leggendo. Quindi, fate i bravi e lasciateci in pace! Perché? Perché dovete scegliere proprio quel momento per farci delle domande che potreste farci in altre ore del giorno? Perché vi viene voglia di chiacchierare proprio in quell'attimo? Fate i bravi, rassegnatevi e lasciateci leggere. Tanto,  nel 99% dei casi, noi non sentiamo neanche la vostra voce!

1237Se passiamo davanti ad una libreria, dobbiamo entrare
Quindi, se non amate i libri, vi annoiate a trascorrere i pomeriggi in libreria, ma volete ugualmente uscire con noi, avete solo un'alternativa: studiare preventivamente un percorso che non includa librerie a noi visibili! Altrimenti, rassegnatevi: se ne dovessimo adocchiare una, noi ci precipiteremo dentro e la nostra permanenza non sarà di breve durata!

1237Abbiamo bisogno di spazio per i nostri libri
Bene! Avete sopportato tutto, avete capito che regali farci, avete imparato a mollarci in libreria e venire a riprenderci dopo almeno due ore (minimo sindacale!) e, nonostante tutto, ci amate lo stesso e volete vivere con noi? Avete tutta la nostra stima! Però dovrete superare un'ultima prova! Niente giri per il reparto armadio dell'Ikea; noi ci fiondiamo direttamente alla sezione librerie. Grandi, piccole, colorate, multipiano, mensole, impilabili, affiancabili...non importa, purché siano adatte a contenere i nostri (tanti, tantissimi) libri!
Siamo donne anomale : se molti essere femminili sognano camere guardaroba e scarpiere senza fondo, noi progetteremo ogni angolo della casa in funzione dei nostri libri! C'è una nicchia? Bene, si può riempire di mensole per appoggiare i libri! C'è una stanza in più? Ecco a voi la stanza librosa!!!
Siete disposti ad accettare anche questo?!

Share this:

CONVERSATION

0 pensieri dei lettori:

Posta un commento