image1 image2 image3 image4

La Libridinosa|Cosa fai nella vita?|Leggo!

Recensione "Charlotte" di Antonella Iuliano


SINOSSI
 
Charlotte sa di non essere una ragazza comune e spesso si domanda perché preferisce alla realtà il mondo immaginario racchiuso dentro di sé. Qualcosa le bussa dentro anche se non sa cosa. Quando però per la prima volta i suoi occhi si posano sulle pagine scritte da una delle famose sorelle Brontë, quel qualcosa improvvisamente esce allo scoperto. Charlotte avverte finalmente un senso di appartenenza e una sete di sapere che la porterà a conoscere una donna, la signora Cloe, il cui passato riposa tra pagine dimenticate e grazie alla quale scoprirà l'immenso valore della letteratura. Conoscerà donne che amavano leggere, donne che amavano scrivere, le cui parole hanno attraversato i secoli. E così "come Charlotte Brontë" diventerà il motto della sua vita.
TITOLO: Charlotte
AUTORE: Antonella Iuliano
EDITORE: La Caravella Editrice
DATA DI PUBBLICAZIONE: 5 marzo 2013
PAGINE: 240
CODICE ISBN: 9788897733553
PREZZO: 13.00 €
 

TRAMA 9
PERSONAGGI 10
STILE 10
INCIPIT 10
FINALE 10
COPERTINA 9

Valutazione finale


Premessa: se avete intenzione di leggere questo libro, prendetevi un pomeriggio libero. Non è un romanzo che si può sorseggiare. È una storia che vi legherà a sé dalla prima all'ultima riga; uno di quei romanzi, rari, che nel momento stesso in cui inizierete a leggerlo, non riuscirete più a staccarvene: mi sono addormentata con il libro tra le mani e, questa mattina, quando ho riaperto gli occhi ho ricominciato a leggere!

È la storia di Charlotte, quindicenne inglese, che, un giorno, per caso, si ritrova tra e mani una copia di Cime tempestose. Charlotte ne rimane così ammaliata da divorarlo in pochissimo tempo. E, da quel giorno, grazie alla signora Cloe che la instraderà alla lettura e, successivamente, alla scrittura, Charlotte diventerà un'assidua lettrice e scoprirà il meraviglioso mondo fatto di carta e inchiostro che la circonda.
Contemporaneamente alla scoperta delal lettura, Charlotte vivrà i primi batticuori. Ho trovato stupefacente la capacità dell'autrice di descrivere le emozioni provate da Charlotte quando riceve il suo primo bacio. Antonella Iuliano è stata talmente brava che anch'io, improvvisamente, mi sono ritrovata sotto quel platano, con una leggera brezza che mi sfiorava; anch'io ho riprovato quelle sensazioni, col cuore che ha perso un battito, proprio come tanti anni fa!
C'è un passaggio che mi ha strappato un sorriso: a Charlotte viene chiesto cosa fa nella vita e lei è tentata di rispondere: "Leggo!". Beh, anch'io sono spesso tentata di dare questa risposta!

Ho scoperto questo libro grazie alla recensione di Aquila Reale, nel suo blog Penna d'oro e mi ha subito incuriosita. Ho avuto qualche difficoltà a reperirlo nelle librerie, tanto che, alla fine, mi sono rassegnata ad acquistarlo on-line. Credo di poter affermare che si tratti di uno dei migliori acquisti fatti nell'ultimo periodo! È un libro che coinvolge, che si lascia amare e che si porta a termine con rimpianto. È uno di quei pochi libri che ritengo degno di una seconda lettura

La fine giunse, nella sua mano destra le pagine avevano smesso di assottigliarsi e quando chiuso il libro restò con gli occhi fissi nel vuoto.

2289

 TEMPO DI LETTURA: 6 ore

Share this:

CONVERSATION

0 pensieri dei lettori:

Posta un commento