Enter your keyword

lunedì 3 febbraio 2014

Questione di incipit #4-2014

incipit2

L’Incipit è l’arte di iniziare un libro talmente bene da costringere il lettore a proseguire la lettura!
Solitamente, l’Incipit è costituito dalla righe iniziali di un libro, diciamo pure la prima frase. Io, invece, ho deciso di andare un po’ oltre e riportarvi qui la prima(o le prime due)  pagina di un libro (solitamente quello che sto leggendo).

Dopo aver simbolicamente gettato dalla finestra (nel senso che mi sono limitata a cancellarlo dal mio Kobo!) "La cena delle bugie", di cui ho letto una settantina di nauseabonde pagine, sabato sera ho iniziato a leggere

Novemila giorni e una sola notte

di

Jessica Brockmole

1

ELSPETH

Urbana, Illinois, USA
5 marzo 1912

Gentile Signora,
spero che non mi giudicherà un impudente se, con questa mia, intendo manifestarle la mia più viva ammirazione per il suo libro Da un alto nido d'aquila. Non sono un cultore della poesia, lo ammetto: è più facile sorprendermi a rileggere la mia copia malconcia di Huck Finn o una storia densa d'avventure estreme o di pericoli mortali. Eppure qualcosa nei suoi versi mi ha toccato come non accadeva da anni.
Nell'ospedale in cui mi trovo, ho tratto più conforto dal suo libriccino che dalle infermiere, specie da quella coi baffi, identica a mio zio Phil; anche lei mi ha toccato come non accadeva da anni, però in modo assai meno esaltante. Assillo i medici perché mi lascino uscire, così da poter tornare alle mie imprese – giusto la settimana scorsa ho dipinto di blu il cavallo del rettore e avevo in animo di riservare lo stesso trattamento al suo terrier – ma, quando...

Nessun commento:

Posta un commento