Enter your keyword

sabato 27 aprile 2013

Nel mese di Aprile 2013

By On aprile 27, 2013
Ho letto 6 libri:
* Il sotterraneo - Stephen Leather
* Il confidente - Hélène Grémillon
* L'altra donna del re - Philippa Gregory
* Una famiglia americana - Joyce Carol Oates
* Quattro etti d'amore, grazie - Chiara Gamberale
* Cose che nessuno sa - Alessandro D'Avenia

Ecco il mio personale podio:






Classifica #1

By On aprile 27, 2013
Nuova rubrica!

CLASSIFICA 27.04.2013


ZeroZeroZero
Roberto Saviano


Bianca come il latte, rossa come il sangue  Alessandro D'Avenia


La rivoluzione della luna
Andrea Camilleri


Violetta, il mio diario
Walt Disney


Quattro etti d'amore, grazie
Chiara Gamberale


Sconsacrato
Jonathan Holt


Fai bei sogni
Massimo Gramellini


Papa Francesco
Jorge Bergoglio


Aprite la mente al vostro cuore
Papa Francesco


Educazione siberiana
Nicolai Lilin

venerdì 26 aprile 2013

Bibliotecando #1

By On aprile 26, 2013
Altro post, 
altra rubrica!
BIBLIOTECANDO
è una rubrica che non avrà 
cadenza fissa,
in cui vi presenterò
i libri che, 
ogni tanto,
prendo nella biblioteca
della mia città.
Ovviamente,
questi libri verranno recensiti
appena li leggerò.

Il Bibliotecando di oggi è

La ragazza della porta accanto
di 
Jack Ketchum

La ragazza della porta accanto

America rurale, anni Cinquanta. David ha 12 anni e incarna il prototipo dell'adolescente medio. Frequenta gli altri ragazzi del vicinato e comincia a sviluppare un certo interesse per il sesso femminile. Quando le sorelle Meg e Susan Loughlin si trasferiscono a vivere nella casa accanto, David è felice dell'opportunità di ampliare il proprio giro di amicizie, anche se Meg, che incontra per prima, è un paiod 'anni più grande. 
I genitori delle due ragazze sono rimasti uccisi in un incidente d'auto, e le sorelle Loughlin sono state affidate alla vicina di David, Ruth. Ma Ruth, in apparenza ottima madre di famiglia, nasconde una vena di sadismo e alienazione, che sfoga dapprima sottoponendo le ragazze a percosse sempre più violente e dolorose, poi dando vita ad una serie di torture fisiche e psicologiche di cui David e gli altri ragazzi del vicinato divengono testimoni e, in qualche modo, complici inconsapevoli. 
La polizia non prende sul serio le denunce di Meg: l'unica speranza per lei e la sorella è nell'aiuto dell'amico David.
Riuscirà a salvare le sorelle prima che sia troppo tardi?

DATA PRESTITO: 26/04/2013
DA RESTITUIRE ENTRO: 26/05/2013

Aggiungi un posto in libreria #4

By On aprile 26, 2013


Titolo: Buon compleanno Malcom
Autore: David Whitehouse
Editore: Isbn Edizioni
Pagine: 354

Buon compleanno MalcolmTrama: Il giorno del suo venticinquesimo compleanno, Malcom va a letto, deciso a non alzarsi mai più. Il suo corpo si trasforma in una massa informe di carne e piaghe. Attorno a lui cresce la curiosità morbosa dei mass media, mentre la sua famiglia cerca di dare un senso alla sua folle ostinazione.

Titolo: Buona fortuna
Autore: Barbara Fiorio
Editore: Mondadori
Pagine: 199

Buona fortunaTrama: Margot ha 38 anni, un gatto, un fidanzato soprannominato Tormento e un lavoro precario. Non era così che aveva immaginato la sua vita: il lavoro la fagocita, Tormento si rivela ancora peggiore del suo soprannome e persino il gatto non sta niente bene. Un giorno Margot conosce Caterina, un'ottantenne fuori dal comune, che gestisce una piccola ricevitoria. Quando Caterina viene aggredita nel suo negozio, Margot non può stare a guardare e si trasforma in àncora di salvataggio della sua anziana amica.
Titolo: La cripta dei libri profetici
Autore: Davide Mosca
Editore: Newton Compton
Pagine: 308

La cripta dei libri profeticiTrama: Quando un frammento del più importante e misterioso libro di oracoli dell'antichità ricompare dopo duemila anni, Oscar Bianchi convince il professor Lazzari a seguirlo per stabilire l'attendibilità dell'incredibile reperto. Ma il monaco che aveva promesso di condurli al nascondiglio dei libri scompare all'improvviso nel nulla, lasciando solo un criptico taccuino pieno di strani versi, immagini e simboli. 

Titolo: Una vita sottile
Autore: Chiara Gamberale
Editore: Marsilio
Pagine: 158

Una vita sottileTrama: L'autrice parla con tono spensierato del suo dramma quotidiano: la lotto con la bilancia, il terrore di ingrassare, il rifiuto del cibo. E la reazione incontrollata, l'assalto al frigo e la grande abbuffata per poi sentire ancora il bisogno di svuotarsi. 

Titolo: L'amore è un difetto meraviglioso
Autore: Graeme Simsion
Editore: Longanesi
Pagine: 303
                                                                                                                                                                                                       
L'amore è un difetto meravigliosoTrama: Don Tillman è un trentanovenne e prestante professore di genetica che decide di trovarsi una moglie e compila un questionario di ben sedici pagine da sottoporre alle candidate, per verificare la loro compatibilità con il suo stile di vita. Non trova nulla di insolito nel proprio modo di procedere perché, a sua insaputa, è affetto dalla Sindrome di Asperger, che inibisce le emozioni e costringe i comportamenti in schemi puramente logici. Gli riuscirà, quindi, molto difficile capire come mai possa gradire la compagnia di una donna che non risponde affatto ai requisiti richiesti. E la donna in questione troverà molto difficile accettare di non poter essere amata nel modo romantico che tutte sognano!




martedì 23 aprile 2013

Recensione "Quattro etti d'amore, grazie" di Chiara Gamberale - Mondadori

By On aprile 23, 2013

Quattro etti d'amore, grazie

Titolo: Quattro etti d'amore, grazie
Autore: Chiara Gamberale
Editore: Mondadori
Data di pubblicazione: 26 marzo 2013
Pagine: 242
Prezzo: 17,00 €
Versione e-book: 9,90 €

Trama: Quasi ogni giorno Erica e Tea s'incrociano tra gli scaffali di un supermercato. Erica ha un posto in banca, un marito devoto, una madre stralunata, un gruppo di ex compagni su facebook, due figli. Tea è la protagonista della serie TV di culto "Testa o Cuore", ha un passato complesso, un marito fascinoso e manipolatore. Erica fa la spesa di una madre di famiglia, Tea non va oltre gli yogurt light. Erica osserva il carrello di Tea e sogna: sogna la libertà di una donna bambina, senza responsabilità, la leggerezza di un corpo fantastico, la passione di un amore proibito. Certo non immaginerebbe mai di essere un mito per il suo mito, un ideale per il suo ideale. Invece per Tea lo è: di Erica non conosce nemmeno il nome e l'ha ribattezzata "signora Cunningham". Nelle sue abitudini coglie la promessa di una pace che a lei pare negata, è convinta sia un punto di riferimento per sé stessa e per gli altri, proprio come la madre impeccabile di "Happy Days". Le due donne, in un continuo gioco di equivoci e di proiezioni, si spiano la spesa, si contemplano a vicenda: ma l'appello all'esistenza dell'altra diventa soprattutto l'occasione per guardare in faccia le proprie scelte e non confonderle con il destino. che comunque irrompe, strisciante prima, deflagrante poi, nelle case di entrambe. Sotto la lente divertita e sensibile della scrittura di Chiara Gamberale, ecco così le lusinghe del tradimento e del sottile ma fondamentale confine tra fuga e ricerca.


Voti:

Trama  8
Personaggi  9
Stile  8
Incipit  8
Finale  7
Copertina  7
Voto complessivo  7.8


 Premessa: adoro Chiara Gamberale! Ho amato "Le luci nelle case degli atlri" e "L'amore quando c'era". Quindi, acquistando questo suo ultimo lavoro, ero sicura di spendere bene i miei soldi. E così è stato!
Appena aperto il libro, vi immergerete nelle vite di Erica e Tea. Due esistenze contrapposte, due vite diverse, agli antipodi, che, però, si incrociano quasi quotidianamente in un supermercato, si sfiorano nella quotidianità anche più distante. E si spiano. Ognuna guarda il carrello dell'altra e dell'altra desidera la vita...o meglio, quella che crede che sia la vita.
Erica si dibatte tra lavoro, famiglia, quotidianità e, guardando Tea e il suo carrello fatto di yogurt e acqua minerale, desidera la sua spensieratezza, la sua leggerezza.
Tea, invece, guarda Erica, guarda quel carrello pieno di sughi, di pasta, di biscotti, di tagli di carne di cui le non conosce neanche l'esistenza e vede in lei una quotidianità, una pace, una serenità che lei non ha mai conosciuto.
In questo libro, la Gamberale ci porta a riflettere su quanto ognuno di noi idealizzi ciò che non conosce, non sia (quasi) mai soddisfatto di ciò che ha e cerchi altrove quella parvenza di felicità a cui tutti sembriamo ambire.
Erica è certa che Tea, bella e famosa, sia felice. Tea è sicura che ad Erica non manchi nulla. Ma è proprio così? Andando avanti nella lettura, ci accorgeremo che non sempre l'erba del vicino è quella più verde. Ma, soprattutto, capire che, spesso, la felicità risiede in ciò che abbiamo già, ma dobbiamo rischiare di perderlo per rendercene conto.
Brava a Chiara Gamberale che, con una scrittura scorrevole e mai noiosa, riesce a strappare sempre qualche riflessione ai suoi lettori!
Bella, inoltre, l'idea, di far iniziare ogni capitolo con il contenuto di un carrello della spesa "spiato" da una delle due protagoniste!

L'AUTORE: Chiara Gamberale nasce a Roma il 27 aprile 1977. E' una scrittrice, conduttrice radiofonica e televisiva.
Laureata al DAMS di Bologna con una tesi in storia del cinema, ottiene la ribalta in campo letterario quando, poco più che maggiorenne, pubblica il romanzo Una vita sottile (1999), ispirato ad una vicenda auto biografica. gamberale
A partire dal 2002 ha cominciato a lavorare come autrice e conduttrice televisiva. Dal 2005 al 2008 è stata autrice e conduttrice su Radio 24.
Nel 2008 riceve il Premio Campiello per il libro La zona cieca.
E' sposata con lo scrittore Emanuele Trevi.
 


CITAZIONI DAL LIBRO
I nostri ex sono come delle tappe della nostra esistenza e ci piacerebbe restassero lì fermi, a disposizione del ruolo che gli abbiamo dato noi.
Ora la aspetta un periodo terribile. Le lacrime si sveglieranno con lei. Passeranno mesi, ma questo dolore non passerà. Però si fidi. Un giorno aprirà gli occhi. Forse si ritroverà ancora le lacrime per la faccia. Comunque sentirà di essere sopravvissuta. E sarà una grande scoperta. Da cui ricominciare.
Di che colore è il retro del cielo?

La mia valutazione:  Photobucket - Video and Image Hosting Photobucket - Video and Image Hosting Photobucket - Video and Image Hosting Photobucket - Video and Image Hosting Photobucket - Video and Image Hosting



lunedì 22 aprile 2013

By On aprile 22, 2013
500 VISITE!!!

Io davvero non so come ringraziarvi! 
O meglio, lo farò come ho sempre fatto sino ad ora, 
regalandovi un libro in download.
Come sempre, il download sarà disponibile 
solo per le prossime 24 ore, quindi affrettatevi.


23/04/2013 h 17.30

Mi spiace, sei arrivato tardi.
Il post si è dissolto nel web!
Il regalo di questo traguardo era
"Olivia, ovvero la lista dei sogni possibili"
di
Paola Calvetti.
Sarà per la prossima volta!




sabato 20 aprile 2013

Aggiungi un posto in libreria #3

By On aprile 20, 2013



Io sono l'altra






Titolo: Io sono l'altra
Autore: Els Quagebeur
Editore: Piemme
Pagine: 247

Trama: Figlia di genitori divorziati, X ha sempre sostenuto di non voler mai commettere l'errore di innamorarsi di un uomo non libero, ma l'intesa con Tizio è travolgente. E' l'inizio di una storia fatta di complicità, tenerezza e passione, ma anche di mancate promesse, tradimenti e menzogne. Finché un giorno i due decidono di fare un viaggio insieme a New York. E' la prima volta in cui sono liberi di comportarsi come una coppia normale. Ma durante la cena per il trentesimo compleanno di X accade qualcosa che nessuno aveva previsto.



101 misteri e segreti del Vaticano che non ti hanno mai raccontato e che la Chiesa non vorrebbe farti conoscereTitolo: 101 misteri e segreti del Vaticano che non ti hanno mai raccontato
Autore: Claudio Rendina
Editore: Newton Compton
Pagine: 376

Trama: Cardinali corrotti e vescovi mondani, ladri e assassini, preti pedofili e cortigiane. Sono questi i protagonisti degli infiniti segreti che la storia ufficiale del Vaticano cerca, da sempre, di occultare. Gli scandali finanziari e sessuali, i legami con poteri occulti e massoneria, la finta beneficenza per coprire l'usura...Ma all'ombra di San Pietro si sono consumati anche efferati delitti, dall'omicidio del capo delle guardie svizzere Estermann alla scomparsa di Papa Luciani. Claudio Rendina mette in luce i retroscena della Curia e della vita in Vaticano. 




Dieci donneTitolo: Dieci donne
Autore: Marcela Serrano
Editore: Feltrinelli
Pagine: 285

Trama: A Santiago, nove donne si ritrovano lo stesso giorno nello stesso luogo, chiamate dalla terapista che hanno in comune, per raccontare la loro storia. Non si conosco, per cui raccontano le loro vicende dal principio. Natasha, la terapeuta, è il filo conduttore di ogni storia, ma non ascoltiamo mai la sua voce e ascolteremo la sua storia solo  nell'ultimo capitolo e raccontata da un'altra donna ancora. 
Il romanzo si basa sul convincimento che le ferite inizino a sanarsi quando vengono condivise e che, in fin dei conti, tutte le donne hanno la stessa storia da raccontare.




Il traghettatoreTitolo: Il traghettatore
Autore: William Peter Blatty
Editore: Fazi
Pagine: 201

Trama: Joan è una donna di successo e una delle migliori agenti immobiliari di New York. Ha tra le mani la vendita di Elsewhere, una villa degli anni Trenta posta su una boscosa isola sul fiume Hudson. Ma la casa è nota per essere infestata da inquieti ed insidiosi spiriti maligni. Joan decide di invitare per un breve soggiorno nella villa un esperto di fenomeni paranormali, una celebre sensitiva ed un amico scrittore assai scettico. Una serie di segnali, però, comincia presto ad allarmare il gruppo: cosa sono quei rumori? I due sacerdoti che si aggirano per i corridoi sono o no un'allucinazione? Tra schianti improvvisi e flebili mormorii, la ville rivela a poco a poco un passato rimosso.



Il diario segreto di Marco Aurelio. L'imperatore che disprezzava il potereTitolo: Il diario segreto di Marco Aurelio
Autore: Giulio Castelli
Editore: Newton Compton
Pagine: 476

Trama: Marco Aurelio fu l'ultimo esempio dell'antica virtus romana incarnata in un condottiero. Il romanzo è un diario a due voci, quelle di Marco Aurelio Antonino e del suo amico e consigliere, Isidoro di Sifnos. L'imperatore buono lotta per Roma e lotta contro Roma: per salvare la città e i suoi cittadini dalle carestie e le pestilenze, ma anche per estirparne il seme cattivo della degenerazione. Sullo sfondo, le lunghe e terribili guerre danubiane, le spedizioni nei roventi deserti dell'Oriente, il fanatismo settario dei seguaci della nuove religione, i cristiani e, non da ultimo, carestie e pestilenze che misero in ginocchio l'impero.