Enter your keyword

lunedì 30 dicembre 2013

Quest'anno abbiamo letto...

veramente tanto!
In barba a chi dice che i lettori forti non esistono, che in Italia si legge poco, io posso assicurarvi che esiste uno zoccolo duro di persone che, nonostante la crisi, gli impegni, i problemi, tiene duro e legge. E legge tanto!

Io per prima, quest'anno, ho battuto ogni mio precedente "record", sfiorando quota 80 libri! Diciamo che sono a 79 e mezzo. E se oggi evito di mangiare e dormire, riesco ad arrivare ad 80!!

Scherzi a parte, mi fa molto piacere notare che non sono la sola che, quest'anno, si è data da fare! Dalle vostre risposte sulla mia pagina Facebook, ho notato che in molti si sono attestati intorno ai 50 libri. Poi c'è anche ci questa cifra l'ha superata, come Marisa che ne ha letti ben 62.
Diciamo che la media si aggira sui 35 libri letti durante tutto l'anno. Ma in un Paese tristemente famoso per la bassissima media di lettura, direi proprio che non possiamo lamentarci, no?!

Un'altra domanda che vi avevo posto era quella di scegliere il libro più bello e quello più brutto letti durante questo 2013. Bene, posso dirvi che, a furor di lettori, il libro più amato di quest'anno è stato Io che amo solo te di Luca Bianchini.
Non so quanto io ne sia responsabile, ma mi fa molto piacere!

Il più brutto, invece, è stato diverso da persona a persona, a conferma che i gusti personali, gli stati d'animo che si vivono mentre si legge un determinato libro, spesso influenzano anche i nostri giudizi. Per correttezza, però, vi lascio qui l'elenco dei libri meno amati:

  • Marina Bellezza di Silvia Avallone
  • L'isola dei monaci senza nome di Marcello Simoni
  • L'ordine del sole nero di James Rollin
  • Norwegian Wood di Haruki Murakami
  • La luna blu di Massimo Bisotti

Concordate? Per quanto mi riguarda, il peggiore in assoluto, quest'anno è stato l'ultimo della Gamberale, Per dieci minuti. Ma posso assicurarvi che è un'opinione molto personale, visto che altre blogger lo hanno adorato!

Bene, lettori e lettrici, ci siamo! Questo 2013 è ormai giunto al termine e io approfitto di quest'ultimo Sussurro Libridinoso per ringraziarvi per tutto l'affetto che mi avete dimostrato in questi mesi trascorsi assieme! Questo, per me, è stato l'anno d'esordio da Libridinosa ed è stato, anche e soprattutto grazie a voi, un esordio meraviglioso! Spero che il mio piccolo mondo possa crescere sempre di più e sempre meglio. Spero di potervi, un giorno, stringere tutti in un grande abbraccio, non solo virtuale!

Intanto, mi limito a dirvi grazie e ad augurarvi BUON ANNO e che il 2014 sia un ANNO PIENO DI LIBRI!!

Nessun commento:

Posta un commento