Enter your keyword

venerdì 13 dicembre 2013

Pagina 69 #22

64102_508634949204915_1924591245_n

Nono amo particolarmente la Mazzantini, ma questo libro mi è davvero piaciuto.

...come ci credevano, di trovarsi sotto un oceano sterminato, tutto per loro.
Come Nico quando aveva deciso di poter volare e si buttava dal letto, dalle sedie. L'avevano lasciato cadere un po' di volte, per fargli capire che non era aria, per educarlo al reale prima che si buttasse dal balcone.

- Io prendo un dolce, e tu?
La ragazza aspetta. Ha un bel seno duro che respira sotto la canottiera nera con le spalline sottili Delia ha pena di quella ragazza che respira nel suo corpo, e che ancora deve andare a caccia di un senso. E non potrà che raccogliere bucce.
Le torna in mente quella canzone, One. Gae gliela metteva nelle orecchie.
Love is temple
Love is a higher law
You ask me to enter
But then you make me crawl
...
One love
One blood
One life
...
Mi hai fatto entrare nel tempio e poi mi hai fatto strisciare.
- Prendo un gelato di crema.
La ragazza fa un baffo sul taccuino delle ordinazioni.
- Un decaffeinato a parte.

Si è alzato un po' di vento, rotola sul marciapiede, li raggiunge. Smuove le tovagliette di carta, carezza la schiena appena sudata nella camicia.

La pagina 69 di questa settimana è tratta da

Nessuno si salva da solo

di

Margaret Mazzantini

Nessun commento:

Posta un commento