Enter your keyword

lunedì 21 ottobre 2013

Questione di Incipit #16

L’Incipit è l’arte di iniziare un libro talmente bene da costringere il lettore a proseguire la lettura!
Solitamente, l’Incipit è costituito dalla righe iniziali di un libro, diciamo pure la prima frase. Io, invece, ho deciso di andare un po’ oltre e riportarvi qui la prima pagina di un libro (solitamente quello che sto leggendo).

L' incipit di questa settimana è tratto dal libro che sto per iniziare a leggere

Una passione sinistra

di

Chiara Gamberale

una passione sinistra

(QUASI) 1° GENNAIO 2008
Nel salotto di Anne Marie Beau,
ex di Bernardo

-... ma no, no, non potete dire L' uomo che cade vale gli altri suoi libri, eddai...
- A me è piaciuto, ho detto solo questo.
- Ma è pura disonestà intellettuale la tua...
- No scusa, adesso intervengo io: a me non ha fatto impazzire, ma DeLillo rimane pur sempre DeLillo...
- Ecco! Lo vedete dove sta la disonestà? DeLillo è DeLillo, a prescindere, secondo voi! E invece no...
- Il problema sapete qual è? È che raccontare l' undici settembre è impossibile. Si è raccontato da solo, come dire: a-c-c-a-d-e-n-d-o. Insomma ha esaurito qualsiasi riflessione in proposito ancora prima che qualcuno provasse a farne... Se ci pensate, hanno fallito tutti, prendete quel giovane, dai, Jonathan Safran Foer, che aveva esordito con un libro davvero notevole, Ogni cosa è illuminata,  ve lo ricordate? Che ci hanno fatto pure il film, e non è nemmeno venuto malissimo, e poi? Poi si è sentito in dovere (o in diritto? Perché il punto sta qui... sta qui il punto... i grandi narratori contemporanei si sentono in dovere oppure in diritto di fare i conti con quello che è successo nel duemilaeuno?) di raccontare la storia di un bambino che nell' attentato perde il padre che stava facendo colazione alle Due Torri e niente, non c' è verso, il romanzo non riesce a stare in piedi... Ma se perfino...
È sempre Bernardo, alla fine, che dice le cose più intelligenti, pensa Nina osservando il marito che continua a elencare gli scrittori che si sono confrontati con l' undici settembre e che in un modo o nell' altro non ce l' hanno fatta.
Sembra impossibile. Stanno insieme da sei anni, si conosco da quasi venti e ancora l' unica persona di cui sinceramente, profondamente le interessi sapere il parere su qualsiasi cosa, l' unica in grado di metterla in crisi, di portarla a considerare le situazioni da un punto di vista che non sia il suo, è lui.

Nessun commento:

Posta un commento