image1 image2 image3 image4

La Libridinosa|Cosa fai nella vita?|Leggo!

Pagina 69 #5

64102_508634949204915_1924591245_n
La pagina 69 di questa settimana è tratta da un libro che ho conosciuto per via del famoso e super-trasmesso film che ne è stato tratto. E, ovviamente, per quanto il film sia bello e divertente, vi assicuro che il libro lo è molto di più!
...incontrammo la donna che avrebbe tenuto le lezioni. Era un'austera istruttrice di cani, che propugnava una teoria secondo la quale non esistevano cani incorreggibili, solo proprietari sventurati e con poca forza di volontà.
La prima lezione sembrò dimostrare che aveva ragione. Prima che fossimo scesi completamente dalla macchina, Marley scorse gli altri cani riuniti con i loro padroni sull'asfalto. Un party! Ci scavalcò con un balzo, saltò giù dall'auto e se la squagliò, tirandosi dietro il guinzaglio. Passò velocemente da un cane all'altro, annusando parti intime, perdendo pipì e facendo volare in aria una quantità di sputi. Per Marley era un festival degli odori – così tanti genitali, così poco tempo- e stava cogliendo il momento, attento a mantenersi davanti a me mentre gli correvo dietro. Ogni volta che l'avevo quasi raggiunto, si allontanava un po'. Infine l'ebbi quasi sotto tiro e compii un balzo gigantesco, atterrando con entrambi i piedi sul suo guinzaglio. Questo lo fece arrestare così bruscamente che per un momento pensai di avergli spezzato il collo. Scattò indietro, cadde sul dorso, si girò e mi guardò con la serena espressione di un eroinomane che si è appena fatto la dose.
Nel frattempo, l'istruttrice ci stava bruciando con il suo sguardo laser. <<Prendete il vostro posto, per favore>>, disse secca, e quando vide che sia io sia Jenny stavamo trascinando Marley in posizione, aggiunse: <<Dovrete decidere chi di voi due farà da conduttore>>. Cominciai a spiegare che volevamo partecipare entrambi per poter lavorare con lui a casa, ma lei mi interruppe. <<Un cane>>, disse categoricamente, <<può rispondere a un solo padrone.>> Feci per protestare, ma mi zittì con una delle sue occhiate truci – le stesse che usava probabilmente per...
La pagina 69 di questa settimana è tratta da
Io & Marley
di
John Gorgan
io & marley

Share this:

CONVERSATION

0 pensieri dei lettori:

Posta un commento