image1 image2 image3 image4

La Libridinosa|Cosa fai nella vita?|Leggo!

Recensione 'Una moglie affidabile' di Robert Goolrick

una moglie affidabile
Titolo: Una moglie affidabile
Autore: Robert Goolrick
Editore: Sperling & Kupfer
Data di pubblicazione: 25 ottobre 2009
Pagine: 304
Prezzo: 12,00 €
Versione e- book: non disponibile
Trama: Wisconsin, 1907. Nel freddo pungente dell'inverno, Ralph Truitt, ricco uomo d'affari, attende solitario alla stazione ferroviaria l'arrivo della donna che ha risposto al suo annuncio matrimoniale: "Cerco moglie affidabile". Ma Catherine Land, che scende dal treno proveniente da Chicago, non è certo la <<donna semplice ed onesta>> che Ralph aspettava, bensì una giovane e sofisticata sconosciuta, determinata tuttavia a conquistarlo. Sul suo volto Ralph legge subito la menzogna, ma c'è qualcos'altro – l'ombra di tristezza che le vela lo sguardo? la bellezza struggente e inaspettata? – che lo convince a portarla comunque a casa con sé.
Mentre scivolano in silenzio attraverso la campagna gelida e immobile, entrambi si interrogano sul nuovo corso della loro esistenza: Catherine si lascia alle spalle le luci della città e un passato misterioso; Ralph, tormento dal ricordo di una tragica storia famigliare, vorrebbe scacciare per sempre i fantasmi che non gli danno tregua. Nella grande casa di lui, isolati dalla neve e che cade implacabile, giorno dopo giorno Catherine e Ralph si riveleranno l'uno all'altra, in un gioco di seduzione dove i ruoli s confondono, scoprendo a poco a poco segreti, bugie, desideri. E una profonda invincibile passione.

Voti
Trama  7
Personaggi  6
Stile  6
Incipit  4
Finale  6
Copertina  7
Voto complessivo  6.0

Questo è uno dei miei libri in giacenza. Cos'è un libro in giacenza? E' un libro che ho acquistato parecchio tempo fa, magari appena pubblicato, magari spinta dalla trama del risvolto di copertina o dal consiglio di un'amica o approfittando di sconti ed offerte particolari. Poi, però, è stato appoggiato sulla famosa mensola dei libri da leggere ed è rimasto lì...perché superato da altri libri, per mancanza di voglia...Questo è un libro in giacenza e questo lo è in modo particolare, visto che è stato acquistato fresco di pubblicazione e ha subìto il trasloco Sicilia-Lombardia ed è sempre rimasto non letto.
Poi, guardando su Anobii, ho notato che era il libro non iniziato che avevo aggiunto secoli fa! E quindi, ecco il suo turno!
Cosa dire di questo libro? Non è né carne né pesce. Un libro di grandi promesse, che, alla fine, ne mantiene ben poche. Addirittura paragonato a Rebecca la prima moglie e a  Cime tempestose, di cui non ha assolutamente nulla...e io sono tra quelle che non ha amato molto il libro della Bronte.
Siamo nel Wisconsin, nel 1907 e Lord Ralph Truitt, ricchissimo e tristissimo, vent'anni dopo la morte di sua moglie e di sua figlia, ha deciso di mettere un annuncio su un giornale per trovare una nuova compagna di vita: una moglie affidabile.
Risponde Catherine Land, che dopo alcune lettere, riceve un biglietto ferroviario per raggiungerlo.
Ma non sempre ciò che vediamo è realmente come appare.
Chi è realmente Catherine? E quale scopo si nasconde dietro la scelta di sposare uno sconosciuto?
Ralph e Catherine si sposeranno e lui le racconterà tutto della sua tribolata vita: la madre religiosa che lo ha cresciuto nel terrore del peccato; la fuga quando era poco più che un ragazzo, gli anni di viaggi, sesso e droga. E l'incontro, a Firenze, con Emilia, stupenda ragazza per cui lui perde la testa.
Ralph ed Emilia si sposano e tornano nel Wisconsin. Lui le dà tutto: una casa costruita secondo il suo volere, gioielli, soldi, una posizione, una vita sociale. Nasce una bambina, Francesca, che all'età di due anni contrae la varicella, sopravvive, ma con un deficit mentale che la porterà ad una morte prematura. Ralph ed Emilia hanno un altro figlio, Antonio. Ma Ralph scopre che Emilia lo tradisce con l'insegnante di pianoforte e la caccia di casa.
Ed è su Antonio che Ralph sfoga il dolore per il tradimento e per la perdita dell'amata figlioletta. A quattordici anni, il ragazzo scappa di casa e non vi fa più ritorno.
Ed ecco cosa vuole Ralph da Catherine: vuole che lei riporti a casa suo figlio.
E non vi racconto altro perché, altrimenti, rischierei di svelarvi il finale!
Come ho detto, questo libro sembra quasi una grande incompiuta: da metà in poi, le situazioni diventano quasi scontate, talvolta paradossali.
I personaggi sono piatti e poco incisivi e anche quello che è stato descritto da Booklist come un finale sorprendente è, a parer mio, banale e quasi scontato.
L'autore: Robert Goolrick ha lavorato a lungo nella pubblicità p26masl-23rima di dedicarsi alla scrittura con un memoir di grande successo negli Stati Uniti. Una moglie affidabile è il suo primo, stupefacente romanzo, che verrà tradotto in molti Paesi e diventerà anche un film prodotto dalla Columbia Pictures.

La mia valutazione:    
Questo libro è ... 7
Consiglio di leggerlo... 17

Share this:

CONVERSATION

0 pensieri dei lettori:

Posta un commento