image1 image2 image3 image4

La Libridinosa|Cosa fai nella vita?|Leggo!

Una pagina da...#3

Come ogni mercoledì, vi riporto l’esatta pagina del libro che sto leggendo in questo momento.
Come la volta scorsa, ho in lettura “Inferno” di Dan Brown.
Il tempo scarseggia e il libro non è esattamente “sottile”!
Sienna si fermò di colpo e si sporse sopra l’elegante balaustra, osservando un angolo appartato della piazza sottostante.
<<Maledizioni! Siamo più in alto di quanto pensassi.>>
Langdon la guardò. “Avevi intenzione di saltare giù?”
La donna sembrava spaventata. <<Non devono prenderci.>>
Langdon si voltò verso la basilica e studiò la massiccia porta di vetro e ferro battuto direttamente alle loro spalle. I turisti entravano e uscivano e, se la sua valutazione era corretta, varcare quella porta li avrebbe riportati nel museo, vicino al retro della chiesa.
<<Avranno piazzato un agente a ogni uscita>> osservò Sienna.
Langdon vagliò tutte le possibili opzioni di fuga e concluse che in realtà ne esisteva soltanto una. <<Forse dentro la basilica ho visto qualcosa che potrebbe risolvere il problema.>>
A malapena in grado di capire fino in fondo ciò a cui stava pensando, Langdon guidò Sienna di nuovo all’interno della basilica. Avanzarono lungo il perimetro dell’area museale, cercando di mescolarsi ai turisti, molti dei quali ora guardavano in diagonale oltre il vasto spazio aperto della navata centrale, attirati dall’agitazione intorno a Ferris.
Langdon vide l’anziana donna italiana indicare la balconata esterna a due agenti in nero, rivelando la via di fuga sua e di Sienna. “Dobbiamo sbrigarci” pensò, esaminando in fretta le pareti e trovando finalmente ciò che cercava accanto a un’esposizione di arazzi.
Sul dispositivo, di un giallo brillante, spiccava un adesivo rosso.
<<L’allarme antincendio?>> disse Sienna. <<E’ questo il tuo piano?>>
<<Possiamo uscire confondendoci tra la folla.>> Langdon alzò una mano e impugnò la leva dell’allarme. “Vada come vada.” Costringendosi ad agire prima di poter cambiare idea, abbassò con forza la leva e vide il meccanismo frantumare il piccolo cilindro di vetro all’interno.
Le sirene e il pandemonio che Langdon si aspettava non arrivarono mai.
Solo silenzio.
Abbassò di nuovo la leva.
Niente.
Sienna lo guardava come se fosse impazzito. <<Robert, siamo in una basilica stracolma di turisti! Credi che tengano attivi tutti questi allarmi antincendio quando un unico burlone potrebbe...>>
<<Ma certo! Negli Stati Uniti le norme antincendio...>>
PAGINA 376
inferno

Share this:

CONVERSATION

0 pensieri dei lettori:

Posta un commento