Enter your keyword

venerdì 10 maggio 2013

Pagina 99 #3

Pagina 99
è una rubrica che consiste nel riportarvi
la 99esima pagina di uno dei libri che ho già letto.
Perché proprio pagina 99?
Perché è un buon punto per poter capire la storia
senza però svelarne troppo!
  
La pagina 99 di questa settimana è tratta da
Cose che nessuno sa
di
Alessandro D’Avenia


...a preparare un dolce per ammirarla. In quella cucina non c’erano mostri, ma profumi e colori, ingredienti buoni impastati da mani antiche e fogli bianchi riempiti da tratti infantili.
“Gioia mia, mi aiuti oggi?”
Andrea si illuminò e i suoi occhi si riempirono di entusiasmo.
“Che cosa prepariamo, nonna?”
La nonna rimase in silenzio e lo guardò seria, serissima, come se stesse per pronunciare la verità che avrebbe risolto il mistero della creazione del mondo: “Torta di mele” disse solenne, sollevando le sue esili mani, che avevano impastato milioni di cose, come un maestra d’orchestra pronto a dare l’attacco di un’opera prima.
“Come si fa?” chiese Andrea.
“Quando ho aperto la mia pasticceria qui a Milano questo era il dolce più richiesto. Sceglievo le mele giuste, non troppo dure, ma un po’ mature. La torta di mele ha un segreto, che solo pochi sanno.”
“Quale?”
“I fimmini quarchi vota dìciunu u veru, ma nun lu dìciunu interu”.
“Che?”
”Certe cose non si dicono ad alta voce, gioia mia. Si fanno e basta.”
Andrea la guardò in silenzio, in attesa di una sorta di mistero iniziatico, costellato da quelle frasi che la nonna ripeteva a intervalli regolari:
“Ogni dolce ha il suo segreto...Tutto sta nella pasta. Se sgarri la pasta il dolce unn’arriniesce, non viene. Siamo pronti?”
“Pronti!” rispose il nipote.
“Le mani!” disse seria la nonna.
Andrea corse in bagno e strofinò le mani con il sapone viola della nonna. Si presentò mostrando i palmi lindi e profumati.

Nessun commento:

Posta un commento